Sport / Calcio

Commenta Stampa

PARLA L'AGENTE

Napoli, ritorno di fiamma per Brighi?


Napoli, ritorno di fiamma per Brighi?
14/06/2010, 12:06

E' stata una delle piste calde battute da Pierpaolo Marino la scorsa estate. Al Napoli di Donadoni serviva un centrocampista di quantità e qualità, e Marino bussò alla porta della Roma per Matteo Brighi. La trattativa, però, non andò a buon fine. Il Napoli prese Cigarini, e Brighi rimase alla Roma dove, nell'ultimo campionato, ha disputato 24 presenze segnado quattro gol. La Nazionale a metà campionato, e poi un periodo a fortune alterne, prima di essere messo in panchina da mister Ranieri che oggi dispone di un Simplicio in più nel suo ruolo. Per questo Matteo Brighi ha le valigie pronte per lasciare la capitale. In un'intervista esclusiva per www.pensieroazzurro.com, il suo procuratore Vanni Puzzolo chiarisce la posizione del suo assistito: "Matteo vorrebbe restare a Roma, ma sembra non rientrare più nei piani della squadra. Nel momento in cui ci diranno ufficialmente di esser liberi di cercare un'altra sistemazione, valuteremo tutte le offerte". Ma le società italiane non restano ad aspettare. "Abbiamo già avuto qualche contatto importante - spiega Puzzolo - Un segnale concreto l'ha dato il Genoa che si è dimostrata molto interessata a Matteo e, per quanto ne sappia, la dirigenza ha già parlato anche con la Roma". La scorsa estate Brighi e Napoli erano molto vicini: "Si, quando c'era Marino abbiamo avuto più di un contatto. Certo Matteo è pronto a valutare qualsiasi offerta, ma preferirebbe l'interessamento di una squadra che giochi le coppe europee". Come dire che, se da Napoli arrivasse la chiamata, la società azzurra sarebbe già un gradino sopra il Genoa.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©