Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE REPUBBLICA

Napoli, se parte Hamsik...via al "piano B"!


Napoli, se parte Hamsik...via al 'piano B'!
28/06/2011, 10:06

IL PIANO B, con l’assalto a un altro campione, è pronto a scattare — a malincuore — se Hamsik andrà via. Ma intanto il Napoli non se ne preoccupa e lavora al piano A, che prevede il rafforzamento della squadra per la Champions.
Importante il passo avanti verso il sospirato ok di Inler, di cui si sta occupando di persona Aurelio De Laurentiis. Il presidente, durante il fine settimana, ha riallacciato con una serie di telefonate il contatto con il manager del calciatore svizzero, Dino Lamberti. I due si sono dati pure un appuntamento a Roma, a metà settimana. Tra domani o giovedì. C’è la volontà di entrambe le parti di mettere fine entro 48 ore al caso più complicato del mercato azzurro. Con la sospirata firma. Il lavoro sporco, anche ieri, ha continuato a farlo il ds a Bigon a Milano, dove è riapparso in mattinata pure Lamberti. Smussate le divergenze di natura economica che stavano per complicare la conclusione dell’affare. Ma il sigillo lo metterà De Laurentiis, che ha da tempo raggiunto l’accordo con l’Udinese per Inler e adesso è pronto a concludere con il giocatore.
«Lasciatemi lavorare a fari spenti», ha detto a proposito il presidente a radio Marte, durante il suo punto quotidiano sul mercato. «Rosati è nostro, sarà il vice di De Sanctis in porta. Su Vidal c’è tanta concorrenza, la Juventus e non solo. Cavani per 25 milioni al Manchester? Sciocchezze: se lo dessi via per meno di cento dovrebbero togliermi la guida del club...». Non succederà: il Matador è incedibile. E presto avrà anche lui un vice. Ritornano a salire le quotazioni di Trezeguet, di nuovo in corsa per la maglia azzurra.
De Laurentiis ha dato uno schiaffo al progetto per Lamela. «Macché 15 milioni, deve ancora maturare. Lo prenderei solo se venisse al Napoli con grande umiltà, magari gratis».
A parametro zero è pronto ad arrivare Santana, argentino anche lui, non appena sarà ceduto Sosa: oggi l’incontro tra Bigon e l’emissario dell’Estudiantes, Bilardo. Per chiudere bastano due milioni. Addio in vista pure per Yebda, che ha detto di pensare a un trasferimento in Francia. In bilico Gargano, a rischio di partenza come il cognato Hamsik. Il centrocampista uruguaiano non verrà svenduto, però. «È un gran professionista e resta uno della nostra famiglia. Mi impegnerò a trovargli una sistemazione adeguata, se davvero dovrà andar via». Parola di presidente.
FONTE: LA REPUBBLICA

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©