Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE LA GAZZETTA

Napoli senza attenuanti. Mazzarri, debole analisi


Napoli senza attenuanti. Mazzarri, debole analisi
30/01/2012, 10:01

Rebus Napoli - Di là la gioia, di qua l’amarezza per un’altra sconfitta, che tiene il Napoli a 9 punti dalla zona Champions. Non ci sono attenuanti a giustificarla se non quelle interessate di Walter Mazzarri. «Stiamo pagando la Champions così com’è accaduto in passato alla Lazio di Rossi e alla Fiorentina di Prandelli. In parte me l’aspettavo, comunque. Il calo è fisiologico, anche se da questo punto di vista dobbiamo crescere. Giochiamo ogni tre giorni e non siamo abituati a farlo costantemente con la giusta intensità», ha spiegato l’allenatore napoletano.
Analisi debole, in ogni modo, perché il Napoli ha subito l’avversario per buona parte della gara ed è venuto fuori solo quando il Genoa ha ceduto per stanchezza. «E’ stata una partita in salita che nella ripresa forse avremmo potuto pareggiare, meritatamente. La difesa? Poco lucida. Britos è rientrato dopo cinque mesi, può darsi che non fosse al massimo. In ognimodo, nonm’è dispiaciuto. Quando avrà maggiore continuità farà meglio. Il mercato? Ci pensano Bigon eDe Laurentiis, ma non credo si possano fare grandi cose», ha concluso Mazzarri.
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©