Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

De Laurentiis: “Lui è napoletano, ma non lo sa”

Napoli, si pensa già al dopo Lavezzi


.

Napoli, si pensa già al dopo Lavezzi
03/05/2012, 17:05

NAPOLI - Quel fiume in piena di De Laurentiis non smette di rompere gli argini quando è davanti ad un microfono. Se poi il presidente è stuzzicato dalla stampa sul caso Lavezzi, allora va a ruota libera. Sul Pocho, le cui voci di trasferimento si fanno sempre più insistenti, il patron azzurro è diventato da amorevole a categorico. “Lui è napoletano, ma non lo sa”, dice. E tutte le intenzioni vanno in un sol verso: Lavezzi è sempre più lontano dal Vesuvio. La corte di Manchester City e Paris Saint German è spietata. E pare che siano proprio i francesi quelli più vicini all’acquisto a titolo definitivo. Nel frattempo, la metà di tifosi che non si preoccupano più di tanto di un addio del Poco, hanno già il nome del sostituto. Goran Pandev. Il macedone è ormai entrato nei cuori della tifoseria, che ora vorrebbe la sua riconferma. D’altronde le ottime prestazioni sfoderate nelle ultime settimane non hanno fatto rimpiangere l’assenza dell’argentino, e sono sembrate aver addirittura rivitalizzato la squadra di Mazzarri per la corsa al terzo posto. Con lui e la possibile esplosione di Edu Vargas il reparto non perderebbe poi tanto. In attesa della definitiva consacrazione di un altro gioiello: Lorenzo Insigne.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©