Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Napoli, tornato Zalayeta: "Scusate tutti, ho sbagliato"


Napoli, tornato Zalayeta: 'Scusate tutti, ho sbagliato'
07/05/2009, 16:05

Dopo due giorni di assenza completa, è tornato a Napoli Marcelo Zalayeta, l'attaccante del Napoli scomparso da due giorni. "Ho sbagliato, chiedo scusa a tutti. Sono qua principalmente per chiedere scusa alla società, al tecnico, ai miei compagni e ai tifosi - spiega l'attaccante uruguaiano -. Tutto ciò che è accaduto è al cento per cento colpa mia. Mi assumo le mie responsabilità e sono pronto a pagarne le conseguenze. Con Donadoni ho parlato subito e ho spiegato il mio comportamento che, ripeto, non ha giustificazioni. Dopo Siena ho interpretato male alcune parole di incoraggiamento del mister e ho reagito in maniera sbagliata. Adesso ho capito che mi ha parlato come un fratello maggiore. Sono qui per tornare a lavorare e per dare il massimo per questa maglia. Per quanto riguarda il mio futuro, non sono in condizione di dire nulla, dovro' parlare con la dirigenza. La cosa che in questo momento mi premeva era quella di chiedere scusa. Se voglio rimanere qui? Non e' una risposta che posso dare ora, alla fine della stagione mancano quattro gare e tutto puo' cambiare. E' chiaro che ora la societa' non vuole un Zalayeta con tutti questi problemi".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©