Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Le parole dell'avv. Grassani

Napoli-Arsenal: San Paolo a rischio squalifica, oggi la decisione


Napoli-Arsenal: San Paolo a rischio squalifica, oggi la decisione
21/11/2013, 10:38

Dopo la partita contro il Borussia e la diffida, dopo l apartita con il Marsiglia e il ripetersi di atteggiamenti vietati, il Napoli rischia grosso: Napoli-Arsenal, partita conclusiva dei gironi di Champions, in programma martedì 11 dicembre potrebbe giocarsi a porte chiuse, senza spettatori. La decisione verrà presa oggi a Nyon dove si riunirà la Commissione Disciplinare della Uefa, che stabilirà quali provvedimenti prendere dopo quanto accaduto in Napoli-Marsiglia: in quell'occasione i delegati Uefa avevano segnalato l'accensione, da parte dei tifosi azzurri, di materiale pirotecnico, un'insufficiente organizzazione della partita (con le scale interamente occupate dai tifosi) ed un ritardato calcio di inizio.
L'Avvocato Grassani, che ha preparato una memoria difensiva utile a non far decadere il provvedimento di sospensione della squalifica del San Paolo che già fu comminata dalla Uefa nell'ottobre del 2012, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Il Mattino: "È una partita molto delicata, ma i delegati Uefa, nel redigere i loro rapporti a fine gara con il Marsiglia, hanno comunque riconosciuto al Napoli sensibili miglioramenti dal punto di vista gestionale ed organizzativo rispetto agli anni precedenti, evidenziando inoltre che tutti hanno collaborato fattivamente per la miglior riuscita dell’evento sportivo. Ricevere solo un’ammenda pecuniaria sarebbe davvero un ottimo risultato".

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©