Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Guarda le interviste ai protagonisti

Napoli-Atalanta 0-0


Napoli-Atalanta 0-0
11/04/2009, 19:04

Quattro gare quattro pareggi. E’ questo il bottino del Napoli di Donadoni, contro l’Atalanta è arrivato uno 0-0 che non porta quella svolta definitiva agli azzurri, anzi sembra essersi visto un passetto indietro.
La squadra inizia bene, il primo tempo è buono e il gioco gira, ma non c’è quasi nulla da annoverare. Il risultato a reti bianche fotografa perfettamente quanto fatto in campo e così arriva un punto per parte.
La formazione azzurra è quella annunciata con i recuperati Cannavaro, Mannini e Lavezzi. Il Pocho , però, non è quello di una volta e l’Atalanta chiude i rifornimenti. I 45’ iniziali danno speranza ai tifosi, ma poi la fiamma si spegne e il Napoli scompare piano piano.
Soffermandoci un attimo sul capitolo tifosi sono da sottolineare gli striscioni esposti da entrambe le curve che chiedevano lo stop del campionato dopo la tragedia del terremoto in Abruzzo. I supporters della B sono rimasti in silenzio tutta la partita, mentre la A dopo pochi minuti ha iniziato a incoraggiare la squadra azzurra.
Tornando alla gara non c’è molto da dire, se non il fatto che il Napoli userà queste ultime gare per fare il punto e capire, come ha evidenziato il presidente Aurelio De Laurentiis nel dopo gara, chi parte e chi arriva. Servono uomini di grossa levatura, almeno tre (uno per reparto al di là del portiere). Donadoni ha fatto entrare anche Datolo, ancora avvolto dal mistero…chissà che non parta a fine stagione.
Dopo tre pareggi, l’uovo di pasqua non ha regalato una vittoria agli azzurri.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©