Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA PARTITA

Napoli-Bari precedenti, numeri e curiosità


Napoli-Bari  precedenti, numeri e curiosità
10/09/2010, 06:09

Vincere per continuare a sognare. È questo l’obiettivo comune di Napoli e Bari, due squadre votate all’attacco e che ancora volano sulle ali dell’entusiasmo della scorsa, splendida, stagione vissuta da entrambe. Anche se i numeri sono tutti a favore del Napoli, per gli azzurri non è quasi mai stato facile portare a casa i tre, o i due di un tempo, punti. A ragione di questo basta ricordare lo scontro dello scorso campionato al San Paolo.

La scorsa stagione: Lo scorso campionato quella tra Napoli e Bari al San Paolo fu una partita tanto spettacolare quanto piena di polemiche. Il Napoli vinse 3-2 contro un Bari ridotto in 9 uomini dall'espulsione di Parisi prima e Ranocchia poi. Gli azzurri si trovarono due volte sotto: Bari in vantaggio con Barreto e Napoli che pareggia con Quagliarella. Pugliesi di nuovo avanti con Ranocchia, poi Maggio e ancora Quagliarella ribaltano il risultato. Una vittoria spettacolare nel giorno in cui il San Paolo compiva 50 anni e mal digerita dai pugliesi visto che nello stesso giorno si festeggiava San Nicola, santo patrono di Bari

L'ultima vittoria del Bari:  Cinquantuno anni. Da tanto i pugliesi non battono il Napoli allo stadio San Paolo. L'ultimo successo dei biancorossi è infatti del 20 dicembre 1959: il Bari espugnò il San Paolo per 2 - 1 con rete del compianto Gennaro Rambone per gli azzurri e con autogol di Mistone e gol di Erba per i pugliesi. Per il resto, nei 35 i precedenti in casa azzurra, tra Serie A, Serie B e Coppa Italia, sono 26 le vittorie azzurre e 7 i pareggi con 58 gol segnati dagli azzurri e 17 dai biancorossi.

L'ultimo pareggio: L’ultimo pari in serie A è del 16 aprile 1998. Finì per 2-2 con gol di Guerrero e Volpi per i pugliesi e di Bellucci e Stojak per un Napoli già condannato alla retrocessione. L'ultima volta che le due squadre invece hanno fatto registrare il segno x in schedina in serie B era il 31 marzo 2007 e finì 1 - 1 con reti di Eramo e Bogliacino.                       

Mazzarri e il Bari: 4 i precedenti dell'allenatore toscano con i pugliesi:  2 con il Livorno e 2 con il Napoli. Il bilancio è di 1 vittoria e 1 pareggio per il Bari contro il Livorno, con 4 gol biancorossi e 3 livornesi e le due vittorie del Napoli della scorsa stagione.

I numeri di Mazzarri di notte al San Paolo: Nonostante il Napoli sia "bello di notte", il mister toscano ha spesso stentato nelle partite in notturna al San Paolo: una sola vittoria in sette partite, quella contro la Juve, con 4 pareggi (Milan, Palermo, Genoa e Inter) e 1 sconfitta (Fiorentina). Quella contro i viola è stata la prima  partita persa in notturna dopo 42 gare, tutte positive. Stesso discorso per le partite di notte in trasferta: una sola vittoria(ma che vittoria), a Torino contro la Juventus e 2 pareggi, 0-0 a Catania e 3-3 a Cagliari.

I due allenatori: Giampiero Ventura è l’unico ex della partita. Ventura infatti è stato il primo allenatore dell’era De Laurentiis prima di essere sostituito da Edy Reja. L’allenatore del Bari e Walter Mazzarri si sono incrociati quattro volte sole ed il bilancio è tutto a favore del tecnico del Napoli. La prima volta fu il 18 ottobre 2003 in Serie B, con il Cagliari di Ventura che travolse 4-1 al Sant'Elia il Livorno di Mazzarri. La seconda sfida è del 30 aprile 2006: Mazzarri vinse per 3-0 con la sua Reggina il derby dello Stretto contro il Messina di Ventura. Mazzarri, nello scorso campionato, con il Napoli ha poi battuto per due volte il Bari di Ventura.

L'arbitro: Andrea De Marco della sezione di Chiavari, alla sua nona stagione nella Can di A e B. ha già diretto le gare degli azzurri in 10 circostanze: 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Ultima vittoria lo scorso anno a Chievo Nella scorsa stagione De Marco ha portato bene al Napoli e a Mazzarri. Gli azzurri con lui hanno vinto altre due volte su due: Napoli - Livorno 3-1 del 30 agosto 2009, sulla panchina azzurra c'era ancora Donadoni e Napoli - Bologna 2-1 del 18 ottobre 2009, esordio di Walter Mazzarri sulla panchina del Napoli.

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©