Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

SFIDA CHAMPIONS

Napoli-Bayern Monaco: l'UEFA presenta il big match


Napoli-Bayern Monaco: l'UEFA presenta il big match
08/10/2011, 12:10

Affrontando l'SSC Napoli al San Paolo alla terza giornata, l'FC Bayern München capolista nel Gruppo A ritrova uno dei fantasmi della scorsa UEFA Champions League.

A marzo, con la maglia dell'FC Internazionale Milano, è stato proprio Goran Pandev ad aver segnato il gol all'88' che ha eliminato la squadra tedesca agli ottavi di finale, regalando ai nerazzurri la qualificazione per i gol in trasferta, anche se uno stiramento al bicipite della gamba sinistra non permetterà al giocatore di partecipare all'impegno della terza giornata.

Compresa la sconfitta nella finale di UEFA Champions 2010, in cui Pandev era di nuovo in campo, il Bayern è alla 12esima gara contro le squadre italiane in quattro stagioni. I tedeschi, però, arrivano con il morale alto dopo le vittorie contro Villarreal CF e Manchester City FC.

Anche il Napoli (secondo) può essere ottimista dopo aver battuto il Villarreal alla seconda giornata. Contro le squadre di Jupp Heynckes, però, ha avuto fortune alterne.

Precedenti

Quando le due squadre si sono affrontate nella semifinale di Coppa UEFA 1988/89, Heynckes era sulla panchina del Bayern e il Napoli ha vinto la gara d'andata per 2-0 con le reti di Careca e Andrea Carnevale. Il brasiliano ha segnato altri due gol nel 2-2 a Monaco, quando la squadra di casa è andata in rete con Hansi Flick e Stefan Reuter. Nella successiva finale, i partenopei hanno battuto il VfB Stuttgart vincendo il primo titolo europeo.

Storia della partita

In Europa, il Napoli vanta ottimi risultati in casa. Dal ritorno nelle competizioni UEFA dopo 13 anni nel 2008, non ha mai perso in nove partite e non ha subito gol nelle ultime sei.

Tuttavia, l'ultima squadra estera che ha vinto a Napoli è stata quella tedesca affrontata più di recente. L'Eintracht Frankfurt, di nuovo allenato da Heynckes, ha vinto al San Paolo al terzo turno di Coppa UEFA a dicembre 1994. La squadra di Heynckes si è imposta in entrambe le gare per 1-0, ma è stata eliminata dalla Juventus al turno successivo.

Il bilancio complessivo del Napoli in casa contro le squadre tedesche è di tre vittorie, zero pareggi e tre sconfitte.

Il Bayern ha visitato l'Italia due volte in ciascuna delle ultime due stagioni. Nella fase a gironi dell'anno scorso contro l'AS Roma, è andato in vantaggio di due gol ma si è arreso per 3-2 , poi ha vinto 1-0 sul campo dell'Inter. Nel 2009/10 ha trionfato 4-1 in casa della Juventus nella fase a gironi, perdendo 3-2 sul campo dell'ACF Fiorentina agli ottavi ma passando il turno grazie ai gol in trasferta.

Il bilancio della squadra bavarese in Italia è di cinque vittorie, due pareggi e nove sconfitte.

Incroci

Per Heynckes si tratta della prima sfida contro squadre italiane dopo la vittoria sulla Juventus con il Real Madrid CF nella finale di UEFA Champions League 1998. Il suo bilancio da allenatore contro le squadre di Serie A è di sette vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte (tre vittorie, zero pareggi e quattro sconfitte in Italia).

Con il Bayern, il successo più eclatante di Heynckes in Italia è stato il 3-1 in casa dell'Inter che ha ribaltato la sconfitta casalinga per 2-0 al terzo turno di Coppa UEFA 1988/89 (stagione conclusa con l'eliminazione da parte del Napoli). L'anno dopo, è stato eliminato in semifinale di Coppa dei Campioni dall'AC Milan.

Quando giocava al VfL Borussia Mönchengladbach, Heynckes ha affrontato Inter, Milan, Juventus e Torino FC, segnando un gol e sette partite e vincendo una gara su quattro in Italia.

Manuel Neuer era il portiere dell'FC Schalke 04 che ha eliminato l'Inter di Pandev ai quarti della scorsa stagione.

Con la maglia dell'Olanda, Arjen Robben è andato a segno contro la Slovacchia di Marek Hamšík e contro l'Uruguay di Edinson Cavani e Walter Gargano in Coppa del Mondo FIFA 2010. Nella finale per il terzo posto in Sudafrica, i due giocatori del Napoli hanno incontrato la Germania, in cui militavano Jörg Butt, Jérôme Boateng, Bastian Schweinsteiger, Thomas Müller e Toni Kroos. Nella gara, finita 3-2 per i tedeschi, sono andati in gol Müller e Cavani.

A settembre, Cavani e Gargano hanno battuto l'Ucraina di Anatoliy Tymoshchuk in amichevole per 3-2. Il mese prima, la Slovacchia di Hamšík aveva affrontato l'Austria di David Alaba in un'altra amichevole, terminata 2-1.

Con l'Udinese Calcio, Gökhan Inler ha eliminato l'FC Zenit St Petersburg Tymoshchuk in Coppa UEFA 2008/09.

L'anno scorso, Rafinha ha giocato al Genoa CFC, perdendo 1-0 sia in casa che fuori contro il Napoli.

Diego Contento è di origini napoletane ed è stato chiamato così in onore di Diego Maradona.

Fonte: Uefa.com

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©