Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Matteo Sorio racconta il momento della squadra

Napoli-Chievo, le ultime sui veronesi


Napoli-Chievo, le ultime sui veronesi
19/12/2009, 13:12

VERONA -  Il Chievo sta volando. 24 punti che profumano d’Europa, ma la società e il tecnico cercano di restare con i piedi per terra e inviano il messaggio anche alla squadra. “L’entusiasmo è soprattutto dei tifosi – sottolinea Matteo Sorio, giornalista del Corriere di Verona Di Carlo e Campedelli stanno cercano di non cadere nell’errore di calare per la troppa convinzione. Nella cena natalizia, infatti, il presidente ha dichiarato che la squadra sta facendo bene, ma che si potrebbe fare ancora di più e Di Carlo ha concordato, evidenziando l’importanza di non sottovalutare la trasferta a Napoli”.
E’ un Chievo che arriva al San Paolo con l’obiettivo di far bene e di mettere in campo il miglior gioco possibile per fare risultato: “Di Carlo non lo ammetterà mai, ma un pareggio a Napoli sarebbe un risultato prestigioso. Naturalmente le dichiarazioni del tecnico sottolineano la voglia di vedere il miglior Chievo e se questo si trasformerà in vittoria meglio. I veronesi sono l’unica squadra italiana che ha fatto meglio in trasferta che in casa e punta ad una buona prestazione”.
Dovrebbe essere confermata la formazione vista contro la Fiorentina, con l’unica novità di Marcolini a centrocampo che rientra dalla squalifica “, annuncia il collega.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©