Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VOTI E COMMENTI

Napoli-Genoa 6-1, le pagelle


.

Napoli-Genoa 6-1, le pagelle
21/12/2011, 23:12

De Sanctis 6 - Sul gol non può nulla, per il resto svolge normale amministrazione con qualche sbadiglio provocato dall'assenza di minacce verso le sua porta.

Aronica 6 - Difficile fare pagelle in una serata così strana. Lui riesce a farsi ammonire in maniera ingenua e sul gol genoano sbaglia l'uscita dalla difesa.

Cannavaro 6,5 - Caracciolo è un fantasma che ad un certo punto gira lontano dalla sua zona. L'ingresso di Jankovic non cambia l'inerzia della partita. Sicuro e attento.

Campagnaro 6,5 - Spinge bene e difende con buona lena. Solo un paio di sbavature nel primo tempo.

Zuniga 7 - Oltre ad una prova autoritaria  mette la ciliegina sulla torta con un gol da antologia.

Inler 6,5 - Meglio che in altre circostanze, soprattutto nei contrasti, non è ancora al 100% delle sue possibilità.

Gargano 7 - Un paio di appoggi errati ma poi un assist meraviglioso mal sfruttato da Cavani e un gol spettacolare che aspettava da tanti anni.

Maggio 6,5 - Spinge bene e dimostra di avere un'ottima condizione fisica.

Hamsik 7,5 - Serata da incorniciare: contro avversari arrendevoli lascia il segno con un gol e tante giocate di assoluta qualità.

Pandev 7 - Si mangia un gol clamoroso nel primo tempo, ma calamita tanti palloni, sforna due assist e segna un gol meritatissimo.

Cavani 7 - Mezzo voto in meno per le due occasioni sbagliate nella ripresa. Il secondo gol è un pezzo di bravura.


I SUBENTRATI

Dzemaili 6,5 - Entra bene in una partita ormai senza storia.

Fernandez s.v.

Lucarelli s.v.



All. Mazzarri 6,5 - Il Genoa è arrivato a Napoli con 21 punti ma con una formazione rabberciata e arrendevole. Il Napoli ha fatto un sol boccone deii Grifoni, senza alcun problema. 

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©