Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri può contare sul rientro di Quagliarella

Napoli-Genoa, le probabili formazioni


Napoli-Genoa, le probabili formazioni
30/01/2010, 10:01

NAPOLI - Obiettivo Europa per Napoli e Genoa, due amiche che si trasformeranno in nemiche per una sera. Il Napoli, però, non vuole l’ex Uefa, mira più in alto con il quarto posto che vale la Champions League.
Una gara tra due squadre gemellate, ma con entrambe l'obiettivo Europa da compiere. Mazzarri vuole restare imbattuto in campionato e conterà suoi uomini per mettere in pratica il piano Europa. Il tecnico deve ancora fare a meno di Lavezzi e Santacroce infortunati, e c'è l'assenza di Pazienza squalificato da affrontare. La nota positiva, però, è il ritorno di Quagliarella mancato la scorsa settimana a causa della squalifica.
A difendere la porta campana ci sarà il para-rigori De Sanctis che guiderà la difesa composta da Campagnaro-Cannavaro e Grava; a centrocampo Gargano farà coppia con Cigarini che vorrà sfruttare la chance dopo l'ottima prestazione di Livorno con il gol su punizione nel finale. A destra il solito Maggio e a sinistra Aronica, ancora in vantaggio su Dossena che non ha i 90' nelle gambe. In avanti il tridente composto da Hamsik, Quagliarella e Denis.
Il Genoa risponde con Amelia in porta, Biava, Dainelli e Moretti in difesa; Rossi, Milanetto, Juric e Criscito a centrocampo con Mesto, Suazo e Palacio in avanti.
Quella di domani sera al San Paolo è una gara che promette spettacolo, in una cornice dai grandi numeri, in uno stadio gremito fino all'ultimo ordine di posto.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©