Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL MATTINO"

"Napoli-Lavezzi, scelta strada della comprensione"


'Napoli-Lavezzi, scelta strada della comprensione'
27/03/2012, 13:03

Ritornerà presto la stima reciproca tra Mazzarri e Lavezzi. È solo una questione di ore: domani i due, alla ripresa degli allenamenti a Castelvolturno, si guarderanno e si scambieranno un sorriso. Scuro in volto, il Pocho, per la sostituzione contro il Catania: nessuna multa, non la chiederà il tecnico né la imporrà il club azzurro. La strada scelta dalla società è quella della comprensione: nessun litigio, solo la rabbia per una sostituzione non gradita.
Il giorno dopo Napoli-Catania, tutti smentiscono l’ipotesi di un litigio tra l’argentino e il suo allenatore. A iniziare dal manager storico del Pocho, Mazzoni jr: «La reazione alla sostituzione? L’ho visto uscire arrabbiato, ma è normale che queste cose succedano in campo – dice - Lavezzi gioca con il cuore caldo sempre, non si vuole mai arrendere, non voleva uscire ed ha detto qualche parolina in più, ma fa parte della partita, come quando qualcuno litiga con la moglie». Mazzoni smentisce che dietro ci sia una strategia dell’attaccante: «Non è assolutamente un sintomo di disagio con Mazzarri. Sono cose che succedono, il Pocho non ha nessun problema con l’allenatore. Ha sempre rispettato le scelte di Mazzarri. Non è un giocatore che fa questo tipo di polemiche, semplicemente non voleva uscire. Tutto qui». Il Pocho nel frattempo, festeggia su Twitter il compleanno di Morgan De Sanctis.
FONTE: IL MATTINO
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©