Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VOTI E COMMENTI

Napoli-Lecce 1-0, le pagelle


Napoli-Lecce 1-0, le pagelle
19/12/2010, 18:12

De Sanctis 7 - Quando un portiere risolve l'unica situazione difficile capitatagli in tutta la partita, il voto non può che essere alto.

Santacroce 6,5 - Sta tornando su buoni livelli, non si sa se rimarrà a Napoli a gennaio, ma oggi si è disimpegnato bene.

Cribari 6 - Sicuramente meglio rispetto alle precedenti occasioni, spesso dà l'idea di arrivare sulla palla con un attimo di ritardo.

Grava 7,5 - Prestazione davvero maiuscola, anticipa sempre gli avversari e salva un goal sulla linea che avrebbe sancito la sconfitta del Napoli.

Dossena 5 - Come già ribadito in altre circostanze, il ragazzo sembra non essere più lui.

Gargano 6 - Corre sempre tanto, ma è troppo lento e impreciso nell'impostazione.

Yebda 6 - Male nel primo tempo, meglio nella ripresa in un ruolo non suo.

Maggio 6 - La presenza di Zuniga lo ostacola un po', molto bene in fase difensiva, anche quando il Napoli passa a quattro.

Zuniga 5 - Non può rendere in quel ruolo, è incredibile che Mazzarri insista dopo l'ennesimo fallimento.

Hamsik 6 - Bene nella distribuzione del gioco, poco concreto in fase offensiva.

Cavani 8 - Il voto non è per la prestazione in sè, ma per la generosità e per la perla che ci ha regalato il vero bomber del Napoli che aspettavamo da 20 anni.

Subentrati

Sosa 5 - Spento, svogliato, troppo lezioso. Il ragazzo ha le qualità e la tecnica, ma sembra peccare in personalità.

Dumitru 5,5 - Ancora molto acerbo, almeno ci prova.

Vitale s.v.


Mazzarri 8 - Non sarà l'allenatore migliore in serie A, non sarà quello più simpatico, ma è dannatamente concreto e ultimamente anche fortunato.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©