Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

ANALISI DI UN K.O.

Napoli-Parma 1-2, una sconfitta meritata...


Napoli-Parma 1-2, una sconfitta meritata...
15/10/2011, 23:10

Il Napoli delude davanti al proprio pubblico, perdendo 2-1 con il Parma. Una sconfitta giusta, maturata a causa della scarsa lucidità palesata dagli azzurri, parsi confusionari e, nella ripresa, troppo frenetici.
Il Parma, dal canto suo, s’è difeso con tenacia, senza mai rinunciare alle ripartenze. Biabiany e Giovinco, velocissimi, hanno consentito agli emiliani di essere sempre pericolosi. I centrocampisti, tra cui l’ex esterno dell’Inter, hanno giocato una gara all’insegna del sacrificio. Davanti, Floccari ha sostenuto da solo il peso dell’attacco e ha consentito ai suoi di respirare, offrendo una prova maiuscola.
Il merito delle due reti del Parma, messe a segno da Gobbi e Modesto, va ascritto sicuramente al tandem Floccari-Giovinco. Nel gol dell’ 1-0, infatti, è stato un bellissimo colpo di tacco del centravanti a favorire l’inserimento di Gobbi, mentre nella rete del mancino ex Reggina, quella decisiva, è stata fenomenale la “Formica Atomica”, capace di servire un assist al bacio.
Il Napoli, fatta eccezione per un meraviglioso colpo di tacco di Lavezzi finalizzato da Mascara, ha fatto ben poco. Gli azzurri, partiti senza grande lucidità ed affidatisi alle iniziative individuali, hanno manifestato una certa “allergia” alla coralità. Nel secondo tempo, inoltre, la frenesia e la voglia di far gol a tutti i costi, ha finito con lo “scombinare” e sbilanciare la squadra.
Una sconfitta che va messa subito nel dimenticatoio: martedi c’è il Bayern Monaco…

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©