Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Difesa disastrosa

Napoli-Parma, le pagelle azzurre


Napoli-Parma, le pagelle azzurre
10/04/2010, 19:04

NAPOLI - Un Napoli dai due volti: quello ottimo del primo tempo e quello opaco del secondo. Sprecata un'occasione da Champions

De Sanctis 5,5: il voto si è abbassato vertiginosamente quando ha subito il secondo gol e soprattutto il terzo.
Campagnaro 5: una difesa perfetta nel primo tempo, commette pesanti ingenuità nel primo gol del Parma e nel gol vittoria degli emiliani.
Cannavaro 5: impossibile dare un sei anche al capitano visti gli errori commessi dalla retroguardia campana. Soffre molto l' ingresso di Crespo.
Grava 5: non è una partita straordinaria per lui. Troppe disattenzioni da parte della retroguardia (Hoffer s.v.)
Zuniga 6: Nel primo tempo è brillante, poi i cambi di Guidolin gli spengono qualsiasi iniziativa. Si fa vedere sul più bello, con la cavalcata che dà palla a Quagliarella e poi Hamsik insacca il momentaneo pareggio
Gargano 6,5: dopo diverse partite in cui era poco utile, torna quel motorino ordinato di una decina di match fa. Uno dei migliori quando si tratta di recuperare palla
Pazienza 6: il tecnico campano punta ancora su di lui, ma mancano i piedi buoni a centrocampo e proprio lì che nel secondo tempo si perde la partita. (Cigarini s.v.)
Aronica 6: appena rientrato da un infortunio, l'ex Reggina fa il suo, ma non è al top (Bogliacino s.v.)
Hamsik 6,5: a volte sembra addormentarsi nel corso della partita, ma quando si sveglia dimostra quanto vale. 12 gol, ma non basta
Quagliarella 6:  Segna e gioca benissimo nel primo tempo, nel secondo è determinante con il perfetto assist per Hamsik,per tutto questo meriterebbe 8.Ma poi è da 4 perchè non si puo lasciare la squadra in 10 in un momento cosi;il voto è quindi una media. In ogni caso, questa nuova posizione che gli ha trovato Mazzarri lo ha fatto rinascere.
Lavezzi 6: anche lui ha un doppio volto, bene nei primi 45' poi cala un pò ma la rua rapidità fa molto male al Parma. A volte troppo generoso,dovrebbe provarci di più sottoporta.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©