Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Napoli-Parma, nessun flusso anomalo di giocate


Napoli-Parma, nessun flusso anomalo di giocate
08/06/2011, 21:06

E' al centro dell'inchiesta degli inquirenti napoletani, ma Napoli-Parma del 10 aprile 2010 non ha creato problemi di flussi anomali agli operatori di scommesse che fanno capo ai Monopoli di Stato. Lo riferisce l'agenzia di giochi Agipronews. Al blitz del Parma avevano creduto in pochi: appena lo 0,7% delle scommesse effettuate sulla rete dei bookmaker italiani era finito sui gialloblu (dati a 7,00), mentre il Napoli (a 1,50) poteva contare sul 97% di giocate piazzato sulla sua vittoria, un vantaggio netto ma naturale visto il divario tecnico tra le due squadre. La prima frazione si conclude sull'1-0 e premia il 74% di puntate sul segno '1 primo tempo', dato a 1,95. Il colpo di scena arriva nella seconda parte della gara, con il Parma che recupera lo svantaggio e con i partenopei che alla fine cedono per 2-3. Il risultato "abbondante", riferisce Agipronews, premia il 76% delle giocate sull'Over (a 1,75), anche questo favorito in lavagna. Tutto regolare anche sul versante "live", dove i segni piu' giocati sono sempre quelli relativi ad una vittoria dei padroni di casa. Il vantaggio azzurro dopo i primi 45 minuti viene scelto nel corso della partita dall'85% degli scommettitori. Molto piu' equilibrato, sempre secondo quanto riferisce Agipronews, il gioco sull' '1X2' classico, dove Napoli e Parma ottengono rispettivamente il 39% e il 37%. Anche in questo caso la distribuzione del gioco e' adeguata all'andamento della partita, soprattutto nella seconda frazione. Il Parma riesce a passare in vantaggio due volte, portandosi prima sul 2-1 e poi sul 3-2 finale, attirando ovviamente le giocate degli scommettitori che seguono il "live".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©