Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

La notizia

Napoli-Porto, rinforzato il servizio metropolitano


Napoli-Porto, rinforzato il servizio metropolitano
18/03/2014, 11:13

NAPOLI - In occasione dell’incontro di calcio Napoli-Porto di giovedì allo Stadio San Paolo alle ore 21.05, su richiesta del Comune di Napoli ed autorizzazione della Regione Campania, è stato concordato il prolungamento del servizio metropolitano da Napoli Campi Flegrei in direzione Napoli Gianturco per consentire la fase di deflusso del pubblico dallo stadio.
Il giorno 20 marzo p.v. saranno pertanto attuati i seguenti provvedimenti:
- I materiali supplementari utilizzati saranno 4 tutti in direzione Piazza Garibaldi/Napoli Gianturco;
- La prima partenza direzione Piazza Garibaldi sarà prevista alle ore 23.00; le successive con partenze ad intervalli di circa 10’. La relativa richiesta traccia sarà a cura della SOR.
- I materiali supplementari saranno piazzati al binario 2
- Saranno utilizzati se in condizione di efficienza, i materiali in arrivo a Napoli Campi Flegrei come 7777 (prolungato su Napoli Gianturco) ;7750, 7770; 7744.
- Dovrà essere prevista la disponibilità di un capo deposito istruttore presso il DL di Campi Flegrei  dalle ore 21.00 fino all’uscita dell’ultimo materiale per il monitoraggio delle condizioni di efficienza degli stessi.  
Successivamente coadiuverà gli interventi di incarrozzamento dei viaggiatori.
Le attività di controlleria saranno effettuate a cura personale Trenitalia in corrispondenza del varco di accesso nell’ atrio di stazione.
- L’afflusso ai binari, avverrà previo contingentamento a cura del personale di Polizia e d’intesa con Protezione Aziendale, attraverso i sottopassi
- Le informazioni saranno gestite dal DM tramite diffusione sonora in maniera puntuale disattivando il sistema di informazioni sonore automatico.
- La biglietteria di Napoli Campi Flegrei sarà abilitata per la vendita straordinaria dei biglietti per il deflusso.
- La stazione di Piazza Leopardi resterà chiusa anticipatamente rispetto al servizio ordinario dalle ore 22.30. RFI curerà la soppressione del servizio viaggiatori ai treni circolanti oltre la predetta fascia oraria.

 

 

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©