Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA TATTICA

Napoli-Udinese, la partita alla lavagna


Napoli-Udinese, la partita alla lavagna
26/10/2011, 06:10

La sfida dello scorso campionato al San Paolo decretò la fine dei sogni scudetto per gli uomini di Mazzarri e diede una spinta enorme all'Udinese nella corsa ai preliminari di Champion. Il gol del futuro azzurro Inler e dell'ex Denis misero k.o. un Napoli che uscì comunque tra gli applausi del suo pubblico. Stati d'animo molto differenti quelli di azzurri e bianconeri: i primi sono alla ricerca di una vittoria che manca ormai dalla partita contro l'Inter, i secondi arrivano a Fuorigrotta da primi in classifica.
Guidolin e Mazzarri sono gli unici due allenatori in A a giocare con la difesa a 3, fattore che rende le corsie esterne fulcro del gioco di entrambe le squadre.
I duelli Dossena - Basta ed Armero - Maggio potrebbero risultare decisivi per l'andamento della partita
, chi riuscirà a far sue le fasce potrebbe fare lo stesso con la partita. Mancherà Di Natale, l'uomo più pericoloso dei bianconeri, ma la partita della scorsa stagione ha dimostrato come questa squadra sia forte e competitiva anche senza il suo capitano. Al suo posto in avanti ci sarà un altro napoletano, Antonio Floro Flores, da poco rientrato dopo un lungo infortunio. Alle sue spalle agirà il rumeno Torje, una seconda punta atipica molto bravo nel svolgere il lavoro di collegamento tra centrocampo ed attacco. Insieme a lui Pinzi, centrocampista bravissimo nell'inserirsi da dietro negli spazi che l'ex azzurro è bravissimo a creare. I centrali azzurri dovranno stare molto vicini e seguire in maniera quasi asfissiante gli avanti di Guidolin. Fondamentale sarà il lavoro di Dzemaili che avrà l'arduo compito di sostituire il motorino Gargano. Bisognerà stare attenti a non sbilanciarsi troppo per non lasciare campo aperto alle ripartenze avversarie.
Dal canto suo la difesa friuliana, nonostante sia la migliore della serie A, potrebbe andare in sofferenza a causa della velocità del Pocho Lavezzi e degli inserimenti di Hamsik
 

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©