Sport / Calcio

Commenta Stampa

Nauticsud, lo sport protagonista


Nauticsud, lo sport protagonista
10/03/2010, 14:03

  Nel fitto calendario eventi della 41.ma edizione del Nauticsud, in svolgimento a Napoli nella doppia sezione del quartiere fieristico alla Mostra d’Olremare e in quella a mare al Marina a Mergellina, grande spazio  è stato riservato agli sport nautici.

 Ad aprire lo speciale calendario eventi è stata la gara di pesca, specialità Canna da natante, che ha assegnato il 5° Trofeo Nauticsud di pesca. La gara, che si è svolta nello specchio d’acqua antistante via Napoli tra Bagnoli e Pozzuoli, ha visto la partecipazione record di 105 atleti in rappresentanza di 7 circoli della nostra regione. L’evento, organizzato dalla LNI di Pozzuoli e che ha visto i concorrenti impegnati su 35 imbarcazioni a quasi due miglia di distanza dalla costa, è stato vinto da Fabio Intermoia (LNI Pozzuoli) che ha pescato, nelle 4 ore a disposizione, quasi 4 chili di pesce (3,964) precedendo rispettivamente il compagno di Circolo Ciro Musiello, con kg. 3,660 e Alfredo Montefusco (3,471) del Nostromo di Napoli. Il titolo a squadre, grazie alle prime piazze conquistate, è andato alla Lega Navale di Pozzuoli.

 

Sarà ora la vela la grande protagonista del fine settimana.


Sabato si assegnerà infatti il 4° Trofeo Nauticsud – Feste delle Vele, organizzato sempre dalla sezione di Pozzuoli della Lega Navale, valevole per il campionato vela d’Altura dei Campi Flegrei. Mentre la sezione napoletana, nel golfo di Napoli, organizza ben tre regate: l’Over 60 con la partecipazione di numerosi ammiragli della Marina militare; la Velalonga Youg – Trofeo dei TreMari per i giovanissimi della classe Optimist e anche la regata Classe Dream, ma a Nisida, ovvero prove veliche dedicate esclusivamente ai disabili.

 

Sempre sabato, ma questa volta a terra,  si svolgerà, alle ore 11.30, la conferenza stampa di presentazione del Team RG87 Karelpiù e dell’equipaggio napoletano, Antonio e Giuseppe Schiano, nello stand 520 della nautica Schiano al padiglione 5 della Mostra d’Oltremare,  dove è esposta anche l’imbarcazione  che prenderà parte al mondiale di motonautica Powerboat 2010.

 

Domenica, a conclusione della 41.ma edizione del salone Internazionale Nauticsud, Pesca e Vela saranno ancora le protagoniste. A Pozzuoli si svolgerà la gara di pesca Fish & Love, organizzata dalla LNI di Pozzuoli, dedicata alle coppie miste uomini-donne con già 25 “equipaggi” iscritti. Mentre la LNI di Napoli celebrerà la Velalonga, regata classica del calendario velico partenopeo.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 Ad aprire lo speciale calendario eventi è stata la gara di pesca, specialità Canna da natante, che ha assegnato il 5° Trofeo Nauticsud di pesca. La gara, che si è svolta nello specchio d’acqua antistante via Napoli tra Bagnoli e Pozzuoli, ha visto la partecipazione record di 105 atleti in rappresentanza di 7 circoli della nostra regione. L’evento, organizzato dalla LNI di Pozzuoli e che ha visto i concorrenti impegnati su 35 imbarcazioni a quasi due miglia di distanza dalla costa, è stato vinto da Fabio Intermoia (LNI Pozzuoli) che ha pescato, nelle 4 ore a disposizione, quasi 4 chili di pesce (3,964) precedendo rispettivamente il compagno di Circolo Ciro Musiello, con kg. 3,660 e Alfredo Montefusco (3,471) del Nostromo di Napoli. Il titolo a squadre, grazie alle prime piazze conquistate, è andato alla Lega Navale di Pozzuoli.

 

Sarà ora la vela la grande protagonista del fine settimana.


Sabato si assegnerà infatti il 4° Trofeo Nauticsud – Feste delle Vele, organizzato sempre dalla sezione di Pozzuoli della Lega Navale, valevole per il campionato vela d’Altura dei Campi Flegrei. Mentre la sezione napoletana, nel golfo di Napoli, organizza ben tre regate: l’Over 60 con la partecipazione di numerosi ammiragli della Marina militare; la Velalonga Youg – Trofeo dei TreMari per i giovanissimi della classe Optimist e anche la regata Classe Dream, ma a Nisida, ovvero prove veliche dedicate esclusivamente ai disabili.

 

Sempre sabato, ma questa volta a terra,  si svolgerà, alle ore 11.30, la conferenza stampa di presentazione del Team RG87 Karelpiù e dell’equipaggio napoletano, Antonio e Giuseppe Schiano, nello stand 520 della nautica Schiano al padiglione 5 della Mostra d’Oltremare,  dove è esposta anche l’imbarcazione  che prenderà parte al mondiale di motonautica Powerboat 2010.

 

Domenica, a conclusione della 41.ma edizione del salone Internazionale Nauticsud, Pesca e Vela saranno ancora le protagoniste. A Pozzuoli si svolgerà la gara di pesca Fish & Love, organizzata dalla LNI di Pozzuoli, dedicata alle coppie miste uomini-donne con già 25 “equipaggi” iscritti. Mentre la LNI di Napoli celebrerà la Velalonga, regata classica del calendario velico partenopeo.

 

Commenta Stampa
di Pensiero Azzurro
Riproduzione riservata ©