Sport / Motogp

Commenta Stampa

Ufficializzato divorzio tra Casey e la "rossa" a due ruote

Nel 2011 Stoner su Honda e Rossi su Ducati


Nel 2011 Stoner su Honda e Rossi su Ducati
09/07/2010, 17:07

Il prossimo mondiale di MotoGp potrebbe vedere uno scontro dai risultati imprevedibili: infatti il sito della Ducati ha ufficializzato il proprio divorzio da Casey Stoner, con il pilota australiano che torna alla Honda ufficiale, con un comunicato di poche righe: "Ducati ringrazia Casey Stoner, che ha deciso di intraprendere una nuova sfida, con gratitudine e affetto che rimarranno sempre". Altrettanto di prassi la risposta di Stoner: "Ho deciso adesso di spostarmi per avere nuove sfide nel futuro e differenti ostacoli da superare, ma non dimenticherò questi anni con la Ducati".
Questa mossa spiana la strada per l'arrivo di Valentino Rossi a Borgopanigale, di cui si parla da tempo. Per ora non c'è niente di ufficiale, ma è noto che, al di là dell'ufficialità, al "Dottore" non piace la convivenza nello stesso team con Jorge Lorenzo, che quest'anno si sta spianando la strada per la vittoria nel mondiale e la possibilità in futuro di fare la voce grossa all'interno della Yamaha. Andarsene subito quindi può essere un'ottima soluzione per Rossi; e soprattutto una soluzione che non è certo di ripiego: la Ducati non vince, ma resta una delle moto più veloci della MotoGp. Con le qualità di Rossi, come pilota e come collaudatore per le messe a punto, l'hanno prossimo potrebbe essere un'altra grande gara sia con Lorenzo, sia con Pedrosa e Stoner, con i giapponesi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©