Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Nela: "Il Napoli cerca un difensore mancino"


Nela: 'Il Napoli cerca un difensore mancino'
19/01/2012, 13:01

A Radio Crc è intervenuto Sebino Nela, ex calciatore azzurro: “Il Napoli contro il Bologna non ha espresso al massimo le proprie potenzialità ma contro il Siena mi aspetto una grande prestazione da parte degli azzurri. Non si può chiedere al Napoli di vincerle tutte, anche perché ogni partita è complicata. Il Siena è una squadra temibile ma sul cui campo si può fare risultato. Chi mettere fuori tra Lavezzi, Cavani, Hamsik e Pandev? Mazzarri è un ottimo allenatore, ma se fossi nei panni del tecnico livornese verificherei prima di tutto le condizioni di Lavezzi. Pandev è in grande spolvero ed è un peccato quando i calciatori sono motivati e stanno bene, lasciarli fuori. L’idea di scalare Hamsik a centrocampo, si potrebbe prendere in considerazione ma solo in alcune partite perché in altre è necessaria una copertura maggiore rispetto a quella che può offrire lo slovacco. Il campionato italiano è molto difficile ed i nostri allenatori sono molto preparati a livello tattico. Se si è un allenatore “spregiudicato” e a cui piace il buon calcio, alla Luis Enrique per intenderci, allora Hamsik a centrocampo starebbe più che bene. Delle squadre che stanno sopra il Napoli, in questo momento mi pare che l’Inter abbia un grosso vantaggio poiché sta volando con grande entusiasmo, recuperando tantissimi punti. Il Milan tra infortuni vari, qualche pareggio e qualche sconfitta mi pare che non stia vivendo un momento felicissimo, la Juventus non riesce più ad andare in rete. La difesa del Napoli? Prima di tutto credo che c’è la necessità di verificare la condizione dei singoli difensori ma credo che il perno centrale sia l’organizzazione. Ho notato che in molte partite i calciatori del Napoli si sono slegati, forse è solo questione di tenere bene le posizioni in campo e capire i momenti della gara senza farsi sorprendere. Questo problema, se così vogliano chiamarlo, si risolve con la giusta concentrazione e con l’allenamento. È interessante il fatto che il Napoli cerchi un centrale mancino”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©