Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Nela: "Le emozioni di ieri sono state uniche"


Nela: 'Le emozioni di ieri sono state uniche'
23/11/2011, 13:11

A Radio Crc è intervenuto Sebino Nela, ex calciatore: “Le emozioni di ieri sono state uniche. Tutti vorrebbero vivere da protagonisti la Champions League e lo stadio pieno. Mazzarri ha a disposizione un bel gruppo di calciatori. Il Napoli e il Manchester City sono squadre costruite con sistema di gioco ed individualità differenti. Il Napoli ama giocare di rimessa, ha bisogno di campo, di spazio. Il City invece cerca di fare la partita, ha giocatori tecnici ma non di grande ritmo. E’ stato bravo il Napoli a colpire quando poteva. Non bisogna pensare però che si sia raggiunto l’obiettivo. Credo che il Napoli ora debba dare continuità al campionato, sarebbe un peccato se il Napoli nella prossima stagione non partecipasse alla Champions League per cui non bisogna perdere di vista il campionato. Hamsik sta attraversando un periodaccio. Mentre tutti criticavano Cavani, io ero tra quelli che non lo criticavano perché vedo il calcio dal mio punto di vista, da ex calciatore. Ogni attaccante durante una stagione attraversano un momento buio, ma nonostante questo Cavani è stato sempre autore di grandi prestazioni. Lavezzi è l’uomo che fa innamorare la piazza, ma credo dovrebbe garantire dei gol, soprattutto quando poi gli altri attaccanti vivono un periodo non troppo felice”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©