Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Nela: "Superare i primi 30 minuti a Londra"


Nela: 'Superare i primi 30 minuti a Londra'
10/03/2012, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Sebino Nela, ex calciatore, attuale commentatore Mediaset: “Al Napoli i colori rossoblu portano bene perché segna sempre. Il Napoli mi sta molto simpatico, mi fa piacere vedere un match dove si segna molto. Credo che una disattenzione in difesa ci possa anche stare visto il risultato finale. Quest’anno il Napoli ha offerto prestazioni non sempre alla sua altezza però credo che non gli si possa rimproverare proprio nulla in questa stagione. Ho timore della gara di mercoledì di Champions League allo Stamford Bridge. Il Napoli deve cercare di non subire subito il gol perché questo potrebbe complicare un po’ le cose. Sto già pensando al dopo Chelsea per il Napoli. Gli azzurri rappresentano la squadra-sorpresa della Champions. Il Napoli corre tanto, ha giocatori di eccellenza. Aspetta, riparte, e fa male. In molti riconoscono il valore tecnico di questa squadra. Stimo moltissimo Guardiola e lo ritengo un ragazzo sincero e competente. Sa benissimo che il Barcellona può soffrire contro il Napoli. Il Barcellona è la squadra che gioca meglio in assoluto ma in una partita lascia tre o quattro occasioni agli avversari e il Napoli potrebbe far male e colpire quando si presenta l’occasione. Guardiola conosce i meriti e i demeriti della sua squadra per cui sa bene che il Napoli è l’unica squadra che potrebbe mettere in difficoltà il Barcellona. I calciatori si caricano quando i tifosi si spostano per seguire la squadra del cuore, quando tante persone li guardano. Ieri, al quinto gol del Napoli, vedendo la gente che esultava mi è venuto in mente che il 99% di questa gente non potrà andare a Londra a vedere la propria squadra in Champions League”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©