Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Nessuna sanzione per Mazzarri dopo Bergamo


Nessuna sanzione per Mazzarri dopo Bergamo
17/12/2011, 10:12

La ragione è dalla parte di Mazzarri. E' stavolta non solo in tema calcistico. Mazzarri ha deciso di difendersi in prima persona dalla sanzione comminata dal giudice sportivo Tosel dopo la partita Atalanta-Napoli. Il mister partenopeo aveva subito il provvedimento perché secondo un commisarrio di campo dopo il gol del pareggio di Cavani al 94' si era rivolto con un gestaccio ai tifosi bergamaschi. La Corte di giustizia federale ha accolto il ricorso presentato dall'allenatore contro l'ammonizione con diffida (più ammenda di 8,000 euro). Niente squalifica nè ammenda per Mazzarri, dunque, ancora una volta dalla parte della ragione.  

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©