Sport / Offshore

Commenta Stampa

Nettuno, tutto pronto per il Campionato Mondiale Offshore


Nettuno, tutto pronto per il Campionato Mondiale Offshore
15/09/2009, 14:09


Week end di grande spessore sportivo questo fine settimana. Da domani a domenica lo splendido mare di Nettuno sarà il teatro del campionato del Mondo di offshore, organizzato dal circolo ‘Motonautica Roma’ di Adriano Panatta, grande ex campione del tennis italiano e capitano non giocatore degli azzurri in Coppa Davis negli anni ’90, che oggi profonde grande impegno per la diffusione della motonautica in Italia. La tre giorni di gare vedrà tra i protagonisti il driver frusinate Piersimone Volpe, impegnato in due classi diverse e, pertanto, con due equipaggi differenti. Nella classe 3c correrà insieme ad Amedeo Mignogna, già campione europeo e vice campione italiano di Offshore. Volpe e Mignogna guideranno la C33 Autoitalia con la quale ambiscono ad arrivare nelle prime sei posizioni.
Ben altra storia nella classe 3s, nella quale Piersimone Volpe torna a gareggiare insieme al suo compagno ‘storico’, il napoletano Diego Testa, pluridecorato campione d’Italia e d’Europa nonché abituale frequentatore del campionato mondiale che ogni anno si tiene nella suggestiva cornice di Dubai. Volpe e Testa tornano, dunque, insieme sulla stessa barca dopo anno. L’ultima volta è stato durante l’edizione 2008 del campionato medio orientale. Dopodiché i due corridori avevano deciso di partecipare separatamente agli italiani 2009, lasciando la porta aperta all’eventualità di ritrovarsi per il campionato del Mondo. Come detto i due gareggeranno insieme nella categoria 3s a bordo dell’affidabile imbarcazione s24 Carpisa Yamamay, con l’obiettivo minimo di salire sul podio.  Obiettivi ambiziosi, quindi, per il pilota ciociaro che si è dichiara fiducioso in quanto le condizioni meteo marine – che prevedono mare mosso – sono state definite, dallo stesso Volpe, ideali per ottenere il massimo dalle imbarcazioni che è chiamato a guidare. La prima gara si correrà domani, giovedì 17 settembre, ma già dall’inizio di questa settimana piloti ed equipaggi si trovano nella splendida località del litorale romano per mettere a punto gli ultimi dettagli. Ieri mattina giornata di prove ufficiose per Volpe e Mignogna che, di loro iniziativa, hanno fatto un giro di ricognizione sulla loro C33 Autoitalia. Da oggi, mercoledì 18, inizio delle prove ufficiali per poi dare il via alla gara vera e propria di giovedì. Venerdì altra giornata di prove, sabato e domenica le gare conclusive. Sabato alle 15.35 è prevista una differita di Raisport, che in chiaro trasmetterà una sintesi delle gare di giovedì e sabato mattina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©