Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'AVVERSARIO

Nilmar: "Napoli, ti batterò"


Nilmar: 'Napoli, ti batterò'
03/12/2011, 11:12

In attesa di sfidare il Napoli nell'ultimo atto del girone di qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, il Villarreal è pronto ad affrontare in campionato oggi pomeriggio in trasferta (ore 18) il Racing Santander, fanalino di coda della Liga spagnola. Un'occasione importante per il Sottomarino Giallo che cerca di risalire posizioni in classifica. Deludente il cammino del Villarreal in trasferta nella Liga dove nelle sette gare sin qui disputate non ha mai vinto, raccogliendo solo tre pareggi e realizzando appena due reti. Davvero tanti gli infortuni che hanno certamente condizionato in negativo la stagione del Villarreal, anche in Champions League. Una sequenza infinita di giocatori sono finiti in infermeria, dai difensori Angel Lopez, Marchena, Zapata e Català ai centrocampisti Cani e Camunas e, certamente le assenze più pesanti, agli attaccanti Nilmar e Pepito Rossi. Sembra adesso finalmente intravedere un po' di luce l'allenatore Garrido. Il tecnico del Villarreal ha infatti confermato la presenza, tra i convocati per la sfida di oggi con il Racing Santander, di Nilmar e Cani ormai pienamente recuperati. Felice l'attaccante brasiliano di essere tornato tra i disponibili dopo due mesi di assenza per l'operazione subita al menisco del ginocchio destro:"Sarà difficile giocare 90', ma sarei contento di restare in campo il più a lungo possibile. La prima partita è importante per tornare ad avere confidenza con le sensazioni della gara e per guardare al futuro con fiducia".Nilmar è ovviamente amareggiato anche per non essere stato protagonista in Champions League: "Mi sarebbe piaciuto lottare con i miei compagni in Europa, ma la realtà è che adesso posso dare tutto solo per aiutare la squadra a risalire posizioni in classifica. Tanti giocatori infortunati hanno reso difficile il lavoro dell'allenatore. Un nome su tutti, Rossi. È importante per noi e dobbiamo sopperire alla sua assenza dando qualcosa in più". Il recuperato Cani prova a spegnere sul nascere tutte le polemiche che stanno caratterizzando la vigilia della sfida di Champions con il Napoli: "Siamo dei professionisti e cercheremo di vincere con il Napoli. In una partita di Champions League quando un giocatore scende in campo cerca sempre di dare il massimo". In attacco, oltre al ritorno di Nilmar, l'allenatore Garrido può al momento contare solo sull'argentino Marco Ruben. In difesa, davanti all'ottimo portiere Diego Lopez, giocano l'argentino Gonzalo a destra, con Musacchio e Angel Lopez centrali ed Oriol a sinistra. Non è stato infatti convocato per la delicata sfida di oggi l'esperto difensore Marchena. A centrocampo, insieme al validissimo Borja Valero, gioca Bruno Soriano, con Mario Gaspar a destra e il paraguaiano Hernan Perez a sinistra. Tante comunque le alternative a disposizione per Garrido oltre al recuperato Cani, con Marcos Senna e l'olandese De Guzman.

Fonte: Il Mattino

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©