Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA IL PAPA'

Nocerino fu vicino al Napoli, si scelse Dzemaili


Nocerino fu vicino al Napoli, si scelse Dzemaili
07/02/2012, 12:02

La maglietta azzurra cucita addosso, ma nel cuore un pizzico di rossonero che batte per Antonio. È il naturale approccio alla gara della famiglia Nocerino che domenica alle 15 era in poltrona ad assistere al derby che divide la fede calcistica. Ciro e Pasquale, padre e zio del centrocampista napoletano in forze al Milan, hanno visto crescere il campione del Pallonetto di Santa Lucia che a 12 anni ha lasciato Napoli per approdare alla Juve, fino al club rossonero dove sta disputando un campionato da incorniciare.
"Finalmente sta raccogliendo i frutti di una vita di sacrifici – ammette papà Ciro con voce soddisfatta – Andare via di casa da piccoli non è facile ed affermarsi in una grande piazza come Milano è il giusto risultato. E dire che proprio questa estate, a differenza delle tante bugie dette in passato, per la prima volta c'è stato un piccolo avvicinamento al Napoli che non si è concretizzato per questioni economiche, poi la scelta è andata su Dzemaili. Per fortuna lo staff rossonero ha avuto fiuto portando a Milano Antonio che sta dimostrando di essere anche cresciuto rispetto al passato. Per noi genitori è il coronamento di un sogno che deve ancora finire".
FONTE: IL ROMA

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©