Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

ETO'O AD UN GIORNALISTA

"Non meriti di esistere, ti farò licenziare"


'Non meriti di esistere, ti farò licenziare'
30/03/2011, 20:03

MILANO, 30 marzo - La domanda non gli è proprio piaciuta e Samuel Eto'o non ha fatto molto per nascondere il suo disappunto. Anzi, la sua ira perchè il giocatore dell'Inter ha detto a un giornalista camerunense della rete Equinoxe Television non solo che «non merita di esistere», ma anche che avrebbe parlato con il capo della sua televisione per farlo licenziare. Sconfitto sabato con la sua nazionale dal Senegal, a Eto'o è stato chiesto se la sua generazione fosse arrivata al capolinea: «Penso sia lei che si debba ritirare - ha replicato -. Quando giochiamo come stasera dovete solo dire grazie perchè era da tempo che il Camerun non giocava così. Mi chiedo se lei è camerunense e se ha visto la stessa partita che abbiamo visto noi, perchè secondo me non siete camerunense. E parlerò con il patron di Equinoxe perchè lei non si merita di lavorare per questa meravigliosa catena».
LA RABBIA - Con il dito puntato verso il giornalista, Eto'o ha proseguito decisamente irritato: «Ho 30 anni, ho vinto tutto nella mia carriera tranne la Coppa del mondo, e penso di rappresentare validamente l'Africa e il Camerun mentre gente come voi non merita di esistere. Noi lottiamo per l'Africa, mentre voi non volete che l'Africa avanzi e che il Camerun avanzi. Siete sempre negativi ed è tempo di cambiare. E le dico davvero, davvero, che parlerò con il suo capo perchè lei non merita di lavorare per Equinoxe».
FONTE: Corriere dello Sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©