Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL CAPITANO

"Non penso più al mondiale"


'Non penso più al mondiale'
10/05/2010, 13:05

Paolo Cannavaro, ai microfoni di Marte Sport Live durante la presentazione del nuovo scooter con il logo del Napoli, ha parlato dell'Europa, del mondiale del futuro.
"Siamo contenti per il traguardo raggiunto. Resta ancora una partita. Vogliamo vincere. A noi non ha regalato niente nessuno e noi non regaleremo niente alla Sampdoria."
Per il mondiale discorso chiuso?
"Le intenzioni di Lippi sono chiare, in quella lista dei 30 io non ci sono. Lo striscione che mi hanno dedicato ieri i tifosi però è stato come partecipate al mondiale. Sicuro mi candido per i prossimi."
A proposito dello striscione, i malumori dello scorso campionato sembrano passati.
"Con i tifosi ci sono stati problemi lo scorso anno, ma noi Cannavaro siamo duri, lavoriamo bene e diamo sempre il massimo."
Il campionato del Napoli è stato da incorniciare.
"La stagione della squadra è stata da otto. Recuperare dopo la falsa partenza è stato bello è difficile."
Per il futuro?
"Parlare già degli obiettivi dell'anno prossimo è presto. Vogliamo fare bene in Europa e anche in campionato. Fa bene il presidente a puntare Pazzini, è uno tosto meglio avercelo insieme che contro."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©