Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Novellino: "Vedrete, Yanina rimpiangerà Napoli"


Novellino: 'Vedrete, Yanina rimpiangerà Napoli'
15/06/2012, 16:06

A Radio Crc è intervenuto Walter Novellino, allenatore italiano: “L’Italia che abbiamo visto in queste due partite mi ha un po’ deluso. Mi aspettavo di più da parte degli attaccanti, ma anche dal punto di vista del gioco. La difesa a tre, ha trasmesso confusione e insicurezza nei calciatori azzurri. L’Italia non ha mai imposto il proprio gioco e giocatori come Thiago Motta che non hanno profondità e corsa mi hanno deluso. In più, manca una punta centrale. Le critiche a Maggio per esempio non le condivido anche perché cosa dovrebbe fare l’esterno destro del Napoli? Non può buttare palle in avanti perché nessuno le prenderebbe e si ritrova puntualmente a darla indietro. Oltretutto i cambi di Prandelli mi sembrano scontati. Maggio in questa Italia non ha la possibilità di giocare in ampiezza. In questo momento c’è un po’ di confusione di troppo. Giaccherini poi, non ha le caratteristiche di un giocatore di fascia, in quel ruolo avrei preferito Balzaretti. L’addio di Lavezzi credo che creerà un contraccolpo sul piano tecnico. Mi dispiacerà molto e andrà via perché il Pocho dà profondità, salta l’uomo. Pandev però è un grande giocatore. Fossi nel Napoli prenderei un attaccante, un centrocampista e un difensore di grande esperienza. A Yanina dico che anche nella tranquilla Perugia accadono rapine e cose del genere a me per esempio hanno portato via 700mila euro tra Rolex e cose varie. Yanina credo debba amare Napoli perché ciò che questa città sta dando a Lavezzi, non glielo darà nessuno mai. Sono certo, che la ragazza rimpiangerà Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©