Sport / Vari

Commenta Stampa

La presentazione del super costume a Gallarate

Nuoto, gli azzurri ai mondiali vestiranno "Jaked"


.

Nuoto, gli azzurri ai mondiali vestiranno 'Jaked'
20/05/2009, 12:05


Presentata venerdì scorso nella sede della Inticom SpA di Gallarate (Varese), titolare del brand Jaked, sponsor ufficiale della Federazione Nazionale di Nuoto, la "squadra Jaked" di atleti: da Massimiliano Rosolino ad Alessia Filippi, da Tania Cagnotto a Luca Marin, da Francesca Segat ad Alessandro Calvi, che hanno deciso di vestire il body nato a Vigevano. “La nostra è una storia di provincia - sottolinea Luciano Cimmino, presidente onorario della Inticom SpA - ma anche del made in Italy perché è un prodotto totalmente nostro e che, tassativamente, resterà italiano. Siamo una piccola azienda ma credo che abbiamo realizzato un ottimo prodotto, che ha iniziato a dare delle noie alle multinazionali specializzate. Guardiamo già avanti: dall’America, dove abbiamo già molte richieste, ci osservano con interesse, mentre Massimiliano Rosolino sarà il nostro apripista in Australia in veste di "collaudatore" dei prodotti Jaked e testimonial "Yamamay”. “E’ vero - ammette il campione di tutto, Massimiliano Rosolino - il prodotto fa la differenza, l’ho provato e scelto in sicurezza. Mi riconosco perfettamente nello stile Jaked. Riguardo ai prossimi mondiali di nuoto non mi dispiacerebbe mettere in cassaforte la mia 61esima medaglia. Sono uno staffettista ed il mio sogno segreto è la finale dei 400 stile libero”.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©