Sport / Vari

Commenta Stampa

Nuoto Paralimpico, conclusi a Napoli i Campionati Italiani di Società


Nuoto Paralimpico, conclusi a Napoli i Campionati Italiani di Società
16/05/2012, 12:05

Si sono conclusi lo scorso weekend i Campionati Italiani per Società di Nuoto Paralimpico.
La kermesse, svoltasi alla piscina Scandone di Napoli ed interamente dedicata al nuoto per atleti diversamente abili, ha visto trionfare la SSD Santa Lucia.
I nuotatori romani hanno dato il meglio di sé per riuscire ad avere la meglio sull’ASD Nuotatori Campani e sul "Circolo Canottieri Aniene", compagini che si sono presentate con degli effettivi di altissimo livello tecnico.
Molti i record italiani assoluti stabiliti durante la manifestazione.
Tra le prestazioni degli atleti che vestono la maglia della Naziuonale da segnalare quelle di Arianna Talamona (Polisportiva Varese) nei 400 stile libero, Stefania Chiarioni e Nicolò Bensi (C.C. Aniene) rispettivamente nei 200 misti e nei 50 farfalla.
Michele Ferrarin (GP San Michele Verona) si è invece distinto nei 100 rana e 200 misti.
Per l’ASD Nuotatori Campani, invece, da segnalare le prestazioni di Emanuela Romano nei 100 dorso e Immacolata Cerasuolo nei 100 farfalla.
Ottime performance anche quelle di Francesco Bettella (Aspea Padova) che in tutte le gare ha fermato il cronometro vicino ai suoi personali.
Da segnalare la partecipazione in questa manifestazione – riconosciuta dall’IPC Swimming (l’organismo Internazionale che gestisce il nuoto paralimpico) – di ben 11 delegazioni straniere che si sono sfidate nel I° Trofeo Internazionale Paralimpico “Top Ten” che ha visto trionfare l’Italia (9479 pt.) davanti a Russia (9341 pt.) e Giappone (9113 pt.)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©