Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

“Nuovo nome al San Paolo per attirare sponsor” -video

La proposta sullo stadio

.

“Nuovo nome al San Paolo per attirare sponsor” -video
26/03/2014, 11:41

La proposta non è innovativa, ma potrebbe far bene al San Paolo. Tre consiglieri del comune di Napoli, Carlo Iannello, Simone Molisso e Gennaro Esposito, hanno proposto di vendere il nome del San Paolo ad uno sponsor. Dopodichè i soldi possono essere usati per ristrutturare lo stadio. Insomma un modo per fare cassa, frutto di altre esperienze, come ad esempio l’Alianz Arena. Una proposta seria e concreta, che arriva tra l’altro dopo le affermazioni del telecronista Sandro Piccinini durante la partita Napoli-Fiorentina, criticando i servizi igienici dello Stadio San Paolo. A questi commenti ha risposto la Società Calcio Napoli, che scarica sul comune tutta la responsabilità. “Le attività relative alla pulizia dell’impianto sono di esclusiva competenza del comune di Napoli”, fa sapere la società attraverso un comunicato. La Società inoltre ha stigmatizzato così il comportamento del giornalista: “Risulta singolare che un navigato giornalista televisivo come Piccinini inizi la sua telecronaca sportiva censurando pubblicamente, con toni indignati e grossolani, le condizioni dei servizi igienici dello stadio in cui si trova a operare”.

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©