Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Nuovo trionfo per la e-tron quattro alla 24 Ore di Le Mans


Nuovo trionfo per la e-tron quattro alla 24 Ore di Le Mans
27/06/2013, 15:18

Per la seconda volta consecutiva, Audi ha vinto la 24 Ore di Le Mans con una vettura da competizione ibrida e propulsore quattro, scrivendo un altro capitolo nella storia di successi alla gara di durata più avvincente al mondo. Ad aggiudicarsi la vittoria, il team composto da Loïc Duval (FR), Tom Kristensen (DK) e Allan McNish (GB).
Il dodicesimo trionfo dei quattro anelli a Le Mans è stato fra i più difficili e combattuti: a seguito di un cambio di regolamenti dell’ultimo minuto, le tre vetture Audi R18 e-tron quattro hanno potuto coprire in media due giri per rifornimento in meno rispetto a oyota, il rivale principale. I piloti Audi hanno, quindi, dovuto compensare in pista i pit
stop aggiuntivi con tempi sul giro più veloci, il tutto in condizioni meteorologiche a tratti estremamente difficili. Durante l’emozionante gara, il percorso è stato flagellato da continui acquazzoni, causa di numerosi incidenti e di ben undici interventidella Safety Car: per oltre cinque ore, sul campo ha dominato il “giallo”, mentre il percorso veniva liberato dai detriti e venivano effettuate le riparazioni. Le tre vetture Audi R18 e-tron quattro, dotate di asse anteriore a trazione elettrica, sono risultate le più veloci per l’intera gara, oltre che le più efficienti: la vittoria alla Michelin Green X Challenge, una sfida fra i prototipi più ecologici, veloci ed efficienti, è quindi spettata ad Ingolstadt e a Neckarsulm.
“Dobbiamo la dodicesima vittoria del nostro Marchio a Le Mans alla costanza e allo spirito d’innovazione dei nostri ingegneri, allo straordinario impegno dell’intero team e alle capacità e al sangue freddo dei nostri piloti. A nome di Audi, rivolgo le mie più sincere congratulazioni a tutti loro per questo successo”, ha dichiarato Rupert Stadler, Presidente di AUDI AG, che, come d’abitudine, ha assistito personalmente alla gara. “Audi mette così a segno un altro grande successo. In questa occasione il nostro sistema ibrido ha nuovamente saputo prevalere collaudando al tempo stesso nuove tecnologie, di cui anche i nostri Clienti trarranno vantaggio in futuro”. Fra le varie soluzioni, radiatori di oncezione innovativa e fari a matrice di LED, che offrono la miglioreilluminazione notturna nelle zone laterali – vantaggio, questo, cruciale per la gara di Le Mans.
“Sapevamo che, non da ultimo a causa dei nuovi regolamenti, quest’anno per noi sarebbe stato molto difficile”, ha commentato Wolfgang Ullrich, Responsabile di Audi Motorsport.
“Come previsto, Toyota è stata una rivale molto tenace, ma la nostra Audi R18 e-tron quattro si è dimostrata superiore. I miei ringraziamenti a tutto il team,che ha lavorato assiduamente per mesi per raggiungere questo successo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©