Sport / Offshore

Commenta Stampa

Offshore, Carpisa Yamamay: Diego Testa in mare nelle due gare di Quartu Sant’Elena


Offshore, Carpisa Yamamay: Diego Testa in mare nelle due gare di Quartu Sant’Elena
02/09/2011, 13:09

Tornato in corsa per la vittoria del Campionato Italiano Offshore classe 3000, il team Carpisa Yamamay di Diego Testa sarà in gara domani e domenica in Sardegna, a Quartu Sant’Elena, a pochi chilometri da Cagliari, per la quinta tappa del circuito. Nell’occasione sarà recuperata anche la gara non disputata nel capoluogo sardo lo scorso giugno. Come nell’ultima tappa di Ostuni, quindi, i punti in palio saranno il doppio e la classifica generale potrebbe subire profondi cambiamenti in vista delle ultime due tappe.

Il C-11 Carpisa Yamamay proverà a migliorare il risultato ottenuto in Puglia a fine luglio, dove arrivarono un primo e un secondo posto. Purtroppo nella seconda gara di Ostuni lo scafo battente bandiera del Circolo Canottieri Napoli, con a bordo i fratelli Diego ed Ettore Testa, subì una rottura alla parte poppiera che ne pregiudicò il successo e che ha impegnato il team nel corso della pausa estiva per riproporre la barca nuovamente ai massimi livelli: “L’estate ci ha permesso di sistemare al meglio la rottura – spiega Diego Testa – non era un problema grave ma ci è voluto un po’ di tempo per risolverlo e mettere a punto nuovamente lo scafo. Siamo consapevoli di dover dimostrare ancora una volta di poter lottare per il titolo ma l’occasione è unica e se dovessimo salire sul podio in entrambe le prove saremmo ancora in lotta per la conquista del tricolore”. Al momento, infatti, il Carpisa Yamamay si trova al settimo posto nella classifica generale, ma a soli 16 punti dalla coppia di testa Lo Piano-Orlando, in piena corsa per provare a centrare la vittoria finale.

Il programma di gara di Quartu Sant’Elena prevede le prove libere la mattina di sabato e domenica a partire dalle ore 9. In entrambi i giorni le gare partiranno alle ore 12. Il percorso vedrà le imbarcazioni sfidarsi su una distanza di 50 miglia (un giro lanciato più dieci giri completi).

Classifica generale provvisoria (dopo 4 gare)

1° Lo Piano-Orlando 53 pt

2° Pinelli-Fois 52 pt

3° Baccellini-Gobet 47 pt

4° Barone-Bacchi 45 pt

5° Cardinali-Benedetti 44 pt

6° Cucurnia-Casagni 38 pt

7° Testa D.-Testa E. 37 pt

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©