Sport / Offshore

Commenta Stampa

Julie Italia media partner del mondiale

Offshore, Diego ed Ettore testa campioni del mondo

Varriale: "Grande soddisfazione, li seguiamo da sette anni"

.

Offshore, Diego ed Ettore testa campioni del mondo
22/09/2013, 15:00

NAPOLI, CIRCOLO CANOTTIERI - A Napoli oggi c'è un mondo che gioisce. E' il mondo dello sport, dei valori, delle imprese, dell'amore per il mare. E' il mondo di un gruppo di persone che con determinazione e fiducia non hanno mai mollato. Nemmeno nei momenti difficili. A Napoli oggi sono in tanti quelli che possono dire: "Ce l'abbiamo fatta". A pochi metri dalle loro case, nella loro città, nel loro circolo, oggi, i fratelli Diego ed Ettore Testa del team Sorbino Racing hanno conquistato il titolo mondiale di Offshore classe 3C. E da terra, a guardarli col fiato sospeso mentre tagliavano il traguardo, c'era il mondo che li ha sempre sostenuti. Quello composto dagli sponsor, dai media partner come Julie Italia, dai giornalisti, dalle famiglie, dagli appassionati. Nella gara di oggi non ce n'è stato per nessuno, nemmeno per il team Johnson Racing, campione del mondo uscente, avversario temuto. Diego ed Ettore Testa erano primi nella griglia di partenza e per primi hanno tagliato il traguardo. In alcuni punti della gara, il vantaggio ha raggiunto persino il minuto. Nessuna pietà per gli avversari. Complici le condizioni del mare e del vento, il bolide Sorbino ha dato il meglio di se. Oggi a Napoli si scrive la storia dell'Offshore. La storia dei suoi uomini. La storia del suo mondo.

Lo speciale in onda questa sera su Julie Italia (19) alle ore 20:45, su Telelibera (72) alle ore 22:30, su Orion Tv (110) alle ore 22:00, su Caserta Live (73) ore 23:00


Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©