Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ne parla Altamura nel corso della trasmissione

Oggi a Settimana Azzurra: "Dossena pista percorribile"


.

Oggi a Settimana Azzurra: 'Dossena pista percorribile'
10/11/2009, 14:11

NAPOLI - “Dossena è una pista percorribile” lo conferma il giornalista delle Cronache di Napoli, Marcello Altamura, nel corso della trasmissione di oggi in onda alle 21.15 sulla Julie Italia.
Una puntata basata sul mercato, ma non solo: si è parlato di Quagliarella e delle parole sincere di ieri, di ipotetici esperimenti che Mazzarri potrebbe effettuare nel corso di questa settimana e di Maggio, tornato in Nazinale.
“Le parole del giocatore portano serenità – ha raccontato il giornalista - E’ un giocatore molto atteso, lo aspettano i tifosi, la squadra, la società. Il momento che sta vivendo non è facilissimo al di là delle parole di ieri. Non è facile per due motivi: il primo è di ordine tattico perché Quagliarella gioca nel Napoli da prima punta e non è il suo ruolo. Lui prevalentemente ha giocato da esterno nel 4-3-3. Si adatta a fare il centravanti alla vecchia maniera in un attacco un po’ atipico. Lavezzi è un giocatore che ama tagliare e svariare e non è semplice coordinarsi con lui. Il secondo è di ordine fisico: credo che abbia avuto il tempo di recuperare”.
Denis e Quagliarella posso giocare insieme?: "Sulla carta possono giocare insieme. A tre punte Denis sarebbe il riferimento centrale e larghi andrebbero Quagliarella e Lavezzi. Il problema sarebbe sempre il Pocho perché è difficile da inquadrare tatticamente. Dirgli di fare i movimenti dell’attaccante sarebbe complicato”.
Come sfrutterà questi giorni Mazzarri?. “La prima cosa parlerà alla squadra. La partita di Catania è l’altra faccia della splendente medaglia dei risultati positivi. E’ una partita che ci può stare quando giochi quattro partite in dieci giorni. Il Napoli aveva speso tanto, se non altro per rimontare i due gol al Milan e alla Juve. Potrebbe fare qualche esperimento, ma escludo che si possano vedere con la Lazio grosse novità”.
Mercato, chi arriva?: “Non ci sono certezze, ma credo che la pista Dossena si percorribile. A Mazzarri piace. Per l’attacco credo che qualcosa il Napoli farà, non credo nomi scintillanti come toni, lo ritengo al tramonto della sua carriera. Hoffer sembra destinato a partire, quindi credo che qualcosa si possa muovere”.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©