Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Ogier e la Polo R WRC dominano il Rally del Messico


Ogier e la Polo R WRC dominano il Rally del Messico
12/03/2013, 11:22

16 prove speciali vinte (su 23) e un distacco finale sul secondo classificato di tre minuti e mezzo: si è concluso così il terzo appuntamento del WRC 2013, con l’equipaggio Ogier/Ingrassia su Polo R WRC ancora in trionfo dopo la vittoria al Rally di Svezia. Altitudine elevata e caldo non sono riusciti a mettere in crisi i portacolori della Volkswagen che hanno dominato la gara dall’inizio alla fine, vincendo anche il Power Stage e ottenendo così tre punti aggiuntivi nella classifica del Campionato. Gara sfortunata per l’altra Polo R WRC di Latvala/Anttila, ritirata per l’urto con una grossa pietra già nelle primissime battute. Rientrato in gara grazie a quanto prescritto dal regolamento, il team finlandese si è fatto notare finendo nei primi tre posti in sei delle dieci prove speciali disputate tra sabato e domenica, e conquistando la terza piazza nel Power Stage. La vittoria in Messico ha sottolineato la grande affidabilità della Polo R WRC e l’ottima preparazione dei team. Temperature attorno ai 30°, 23 prove speciali ad altitudini comprese tra 2.671 e 1.795 metri (per un totale di 394 chilometri contro il cronometro) su strade sterrate e polverose, hanno impegnato moltissimo uomini e mezzi. Il prossimo appuntamento del WRC, in Portogallo dall’11 al 14 aprile, vedrà un terza Polo R WRC affidata ad Andreas Mikkelsen aggiungersi a quelle di Ogier e Latvala.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©