Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Olanda ghiacciata, Utrecht 10 gradi sotto lo zero


Olanda ghiacciata, Utrecht 10 gradi sotto lo zero
01/12/2010, 11:12

C’è un nemico in più, il glaciale clima dell’Artico. Per superare il turno di Europa League prima di mettere alla porta gli olandesi dell’Utrecht, gli azzurri di Mazzarri dovranno innanzitutto sopportare e superare il freddo polare, il ghiaccio, la neve e una temperatura da brividi, scesa fino a 10 gradi sotto zero, l’inferno del Polo Nord.

Mobilitati i magazzinieri di Casa Napoli. In fretta e furia le dotazioni per affrontare nel migliore dei modi possibili la proibitiva trasferta, soprattutto per gli azzurri sudamericani, ma anche per tutti gli altri del gruppo, abituati a condizioni climatiche più favorevoli. Nei valigioni guanti, sciarpe, calzettoni felpati, passamontagna, giacche a vento, calzamaglie, per attutire al massimo le condizioni glaciali che la squadra del cuore troverà al suo arrivo in Olanda, nel pomeriggio di oggi. Lavezzi e compagni sono stati informati della situazione.

Hamsik ha un po’ scrollato le spalle, stiamo lì: ha fatto l’abitudine nella sua Slovacchia. Storce invece la bocca Mazzarri, ma per altre ragioni: Sosa non ha recuperato dalla distorsione alla caviglia destra e Pazienza lamenta un affaticamento muscolare di vecchia data. Non sono stati convocati e la squadra stamattina partirà senza loro due. Yebda prenderà il posto del mediano, mentre sulla trequarti giocherà per forza di cose Hamsik, con i due compagni del tridente, Lavezzi e Cavani. Per il resto ballottaggio in difesa tra Grava – favorito – e Santacroce; sull’out destro tra Zuniga e Maggio. Su quello opposto tra Vitale e Dossena.

Fonte: Leggo.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©