Sport / Vari

Commenta Stampa

OLIMPIADI 2008: BOLT NUOVO ORO E RECORD DEL MONDO


OLIMPIADI 2008: BOLT NUOVO ORO E RECORD DEL MONDO
20/08/2008, 16:08

Arriva il nuovo record del mondo di Usain Bolt. Nei 200 mentri segna 19,30. Nella finale il jamaicano, partito in corsia 5, schizza alla partenza, sembra di un altro pianeta quando lascia alle spalle tutti gli avversari. I suoi lunghissimi arti lo accompagnano nella corsa da record e fa attenzione anche alla difficile curva in cui si trova. Bolt è nella storia, regala emozioni e brividi per chi lo ammira correre quasi senza fatica. Infrange il muro eretto da Michael Johnson ai Giochi di Atlanta '96, migliorando il primato di due centesimi. Fenomeno. L'unica pecca, se vogliamo trovare il pelo nell'uovo è che, come sempre, quando il microfono lo annuncia scherza, si aggiusta i capelli, che non ha perchè praticamente rasati, prende la mira e, poi, si prepara alla partenza, e che, alla fine, si fa prendere dall'entusiasmo ed esalta la folla. Probabilmente gesti scaramantici, è umano prima e dopo la trasformarzione nell'incredibile Bolt, se lo merita, ma è un uomo che si lascia, forse, un pò sopraffare dalla sua bravura. Storico come Phelps, l'unica differenza è proprio che Michael è una macchina e lo è anche perchè sembra distante da tutte le sue vittorie, consapevole della sua superiorità ma umile. 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©