Sport / Vari

Commenta Stampa

Olimpiadi: saltatrice greca espulsa per un tweet razzista


Olimpiadi: saltatrice greca espulsa per un tweet razzista
25/07/2012, 16:27

LONDRA (INGHILTERRA) - E' la prima volta che un atleta viene squalificato dalle Olimpiadi a causa di un social network. Chi ha raggiunto il dubbio primato è una atleta greca, Voula Papachristou, che avrebbe dovuto gareggiare nel salto in lungo e nel salto triplo. E che invece adesso dovrà mestamente tornare a casa per un tweet. Commentando le notizie sugli immigrati in Grecia, ha scritto: "Con così tanti africani in Grecia .. Almeno le zanzare del Nilo occidentale .. mangeranno cibo fatto in casa!".
Il Comitato Olimpico - che sta monitorando molto strettamente tutti i tweet e in generale i social network utilizzabili dagli atleti - ha giudicato il tweet razzista e ha disposto immediatamente l'esclusione della  Papachristou dalle competizioni. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©