Sport / Pallavolo

Commenta Stampa

Orakom Beach Volley Cup 2013, trionfano le coppie D’Angelo-De Paola e Fondi Riccardelli

Ivano Pecora: "Da domani penseremo alla nuova edizione"

Orakom Beach Volley Cup 2013, trionfano le coppie D’Angelo-De Paola e Fondi Riccardelli
22/07/2013, 09:54

BATTIPAGLIA - Si è conclusa tra gli applausi di oltre 400, tra atleti, curiosi e addetti ai lavori, la Orakom Beach Volley Cup 2013. Dopo aver dato forma e sostanza sia al tabellone maschile che femminile nella giornata di ieri, oggi, sulla calda spiaggia del Lido “Riviera Spineta” di Battipaglia si sono svolti i turni finali per l’assegnazione dell’ambito Open Regionale organizzato con la preziosa partnership dell’azienda Orakom.

A trionfare nel tabellone maschile è stata la coppia composta da Roberto D’Angelo e Antonio De Paola che si è imposta in finale sul duo Vetro-Montesi al termine di un match ricco di emozioni e spettacolo. Sul gradino più basso del podio sono infine saliti Antola e Falcione che hanno superato nella finalina per il terzo e quarto posto De Angelis e Rossi. Sul fronte femminile ha invece svettato la coppia romana Fondi-Riccardelli che ha battuto in finale le campane Foniciello e Viscatale. Terze si sono piazzate Verde e Basciano impostesi nella finale di consolazione su Di cristo e Ricci. A mischiare ulteriormente le carte in tavola mentre si svolgevano le semifinali maschili ci ha pensato il meteo che ha funestato, per circa 30’, tutto il litorale salernitano costringendo ad una breve interruzione la manifestazione. Ma la pioggia e i fulmini non hanno minimamente scalfito la tempra di organizzazione ed atleti che, non appena esaurita la pioggia, si sono nuovamente riversati sui campi portando brillantemente al termine la manifestazione.

Al settimo cielo per il successo della Orakom Cup 2013, il promoter Ivano Pecora non vede l’ora di tuffarsi nell’organizzazione di un nuovo evento, sognando qualcosa di ancora più in grande: “Stasera ci godiamo questo splendido successo organizzativo e sportivo – ha esultato l’amministratore di Orakom – ma da domani inizieremo a pensare ad una nuova edizione di altissimo livello. Addirittura si potrebbe pensare ad un evento strutturato in più tappe, anche se adesso non trovo giusto parlare del futuro senza celebrare questa Orakom Cup. Abbiamo ammirato sulla sabbia del “Riviera Spineta” di Battipaglia 40 tra le migliori coppie di “beacher” in circolazione ed anche la macchina organizzativa ha saputo rispondere egregiamente alle esigenze di questi che a tutti gli effetti possono essere considerati dei professionisti del settore. Voglio a tal proposito ringraziare tutti coloro i quali hanno contribuito chi in un modo chi un altro, alla realizzazione di questo evento – ha concluso Ivano Pecora – solo grazia al lavoro di squadra siamo riusciti a realizzare quello che non più di un mese anche per i più ottimisti sembrava un sogno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©