Sport / Motogp

Commenta Stampa

Ottimo nono posto per Vittorio Iannuzzo sull’Autodromo Nazionale di Monza


Ottimo nono posto per Vittorio Iannuzzo sull’Autodromo Nazionale di Monza
07/05/2012, 13:05

Ottimo nono posto per Vittorio Iannuzzo sull’Autodromo Nazionale di Monza. Partito dalle retrovie il pilota campano è riuscito a guadagnare posizioni. Scattato, infatti, dalla 21° posizione l’alfiere del del Power Team by Suriano è stato protagonista di un’eccellente rimonta. In una gara, dove la pioggia ha condizionato non poco la competizione, il tracciato brianzolo è stato palcoscenico di una spettacolare gara del Mondiale Supersport sul bagnato caratterizzata da numerose ‘cadute’.

A conquistare il successo è Jules Cluzel, “rookie” del Team PTR Honda. Seguito sul podio da Sam Lowes e Kenan Sofuoglu (Kawasaki DeltaFin Lorenzini), il quale ha avuto la meglio su Imre Toth.
Una gara positiva per il il Power Team by Suriano Triumph perché Alex Baldolini e Vittorio Iannuzzo sono riusciti ad entrare nella top-10, rispettivamente in 6° e 9° posizione.

Al termine della gara appare abbastanza soddisfatto Iannuzzo, che afferma: “Bel risultato considerando le qualifiche. Sono contento perché Monza è una pista difficile per noi. Sull’acqua il feeling è buono con questa moto considerando gli anni passati. Bisogna migliorare in qualifica.
Ringrazio il team, gli sponsor per l’ottimo lavoro.”


Parole di elogio per Iannuzzo da Ciro Troncone, team manager del pilota: “E’ stata una bella gara. Vittorio, nonostante l’incertezza del tempo era tranquillo, evidentemente è arrivato alla gara sereno e questo mi fa piacere. Durante la corsa ha tenuto un ottimo passo di gara guadagnando numerose posizioni a suon di sorpassi. Chi ha seguito la competizione trasmessa in diretta se ne reso conto, essendo stato molto seguito dalle telecamere. Posso dire di essere soddisfatto, Vittorio di certo con il suo passo poteva guadagnare ulteriori posizioni ma, forte della scorsa esperienza sul circuito di Assen, dove forzando sul bagnato è caduto non riuscendo a tagliare il traguardo, questa volta non ha voluto rischiare oltre”.


Supersport World Championship 2012
Monza, Classifica Gara
01- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 16 giri in 33’08.897
02- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.312
03- Kenan Sofuoglu – Kawasaki DeltaFin Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 17.369
04- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 21.528
05- Stefano Cruciani – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 29.469
06- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 32.214
07- Massimo Roccoli – Bike Service WTR Ten10 – Yamaha YZF R6 – + 43.577
08- Andrea Antonelli – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 43.949
09- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 47.455
10- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 47.826
11- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 50.880
12- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 1’00.681
13- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’01.139
14- Kieran Clarke – Bogdanka Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 1’05.160
15- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1’05.208
16- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1’10.453
17- Mirko Giansanti – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1’16.756
18- Joshua Day – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1’21.270
19- Giovanni Altomonte – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 1’28.024
20- Roberto Anastasia – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 1’28.403
21- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’48.237
22- Dino Lombardi – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1’59.036
23- Valentin Debise – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 2’00.983
24- Thomas Caiani – Kuja Racing – Honda CBR 1000RR – a 1 giro
25- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
26- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – a 1 giro

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©