Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Ottimo recupero per Andrea Nucita, al Rally del Friuli


Ottimo recupero per Andrea Nucita, al Rally del Friuli
03/09/2011, 10:09

Udine, 2 settembre 2011 – Ottimo il recupero per il giovane Andrea Nucita, navigato da Giuseppe Princiotto, nella prima tappa del 47^ Rally del Friuli e delle Alpi Orientali che alla guida della sua Renault New Clio R3C, preparata dalla bresciana PA Racing, chiude in 5^ posizione assoluta.

Dopo la partenza non brillante nelle prime tre PS di questa mattina a causa di una serie di piccole noie ad un sensore, alla frizione e ad un pneumatico risolte durante la seconda sessione di assistenza della giornata, gli alfieri del Team Phoenix riescono a recuperare i secondi persi e chiudono a solo 35” dal duo Campedelli-Fappani in lotta con l’equipaggio siciliano per il titolo junior.

Nonostante gli imprevisti, Andrea Nucita, giovanissimo talento di Santa Teresa di Riva (ME), e il navigatore messinese di Librizzi Giuseppe Princiotto, recuperano brillantemente nella seconda sezione della giornata. Chiudono in 7’37”2 la PS di “Valle di Soffumbergo” (9,30 km), in 11’08”0 la PS di “Subit” (15,02 km) e in 7’58”4 l’ultima PS di giornata (“Erbezzo”) di 10,54 km.

Si dice, quindi, soddisfatto dell’ottimo risultato di questa prima tappa il giovanissimo pilota siciliano. “Nonostante le piccole noie alla vettura, che poi i meccanici della PA Racing hanno risolto molto bene durante l’assistenza, siamo riusciti a recuperare i secondi di troppo persi nella prima parte di gara – ha dichiarato il giovane pilota siciliano a fine tappa – Adesso contiamo di risolvere un piccolo problema elettronico che si è ripresentato nelle ultime due PS in modo da poter recuperare ancora secondi preziosi nella seconda tappa di domani. L’importante è arrivare a termine della gara e portare a casa punti preziosi per mantenere la leadership nel CIR Junior e nel Trofeo Renault Clio R3C Top”

Domani, sabato 3 settembre si concluderà la gara con la seconda tappa costituita dalle PS di “Canebola”, “Trivio” e “Tribil” che saranno ripetute due volte ciascuna e dalla PS “Città di Cividale del Friuli” che sarà trasmessa in differita su RAI Sport2 alle 14.30 di sabato 3 giugno. La gara terminerà con l’arrivo alle ore 18.00 in Piazza della Libertà a Udine.
Alle 23.30 di venerdì 2 e alle 00.30 di domenica 4 settembre sono previsti speciali sul Rally del Friuli e delle Alpi Orientali che andranno in onda su RAI Sport2.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©