Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Padovan: "Difesa azzurra da rifondare"


Padovan: 'Difesa azzurra da rifondare'
16/03/2012, 14:03

A Radio Crc  è intervenuto Giancarlo Padovan, direttore di Sette Gold: “Milan e Barcellona al termine della Champions League fine si affronteranno quattro volte, la prima terminata 2-2 e poi quel 3-2 del Barcellona, il sorteggio non è assolutamente favorevole per i rossoneri. Il Benfica invece sarebbe stato un avversario molto accessibile per il Napoli, ed è un peccato che gli azzurri non siano in questa competizione europea. Credo che l’esperienza internazionale abbia condizionato il risultato della partita ed il passaggio del Chelsea ai quarti. Credo sia fondamentale che il Napoli dimentichi la partita di Chelsea, seppure sia difficile e ricominciare in campionato per occupare un posto Champions che permetterà agli azzurri nella prossima stagione di partecipare ancora a questa competizione. Il terzo posto è l’unica condizione affinché tutto ciò di buono fatto finora non venga vanificato. Le gambe del Napoli giravano, gli azzurri avevano assunto la consapevolezza di essere una squadra forte ed i primi venti minuti a Londra sembrava ci fosse una sola squadra in campo ed era il Napoli. recuperare questa condizione atletica non è difficile, il problema è la testa che è stata appesantita da questa eliminazione o se si ricomincia addirittura da zero. Sono ottimista e credo che il Napoli possa riuscire nell’impresa di battere l’Udinese. Il reparto difensivo azzurro? Senza nulla togliere ai calciatori azzurri però quello difensivo è il reparto che va modificato ed ampliato con calciatori di forza con caratteristiche specifiche”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©