Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

ARRIVANO I RINFORZI

Palermo, i siciliani schiereranno Vasquez


Palermo, i siciliani schiereranno Vasquez
08/01/2012, 10:01

Tocca a Vazquez. L’argentino va verso un debutto da sogno contro il Napoli di Cavani, Hamsik e Pandev. Mutti è seriamente intenzionato ad affidargli il ruolo di «creativo» sulla trequarti. Nel Palermo oltre a Miccoli serve un’altra fonte d’ispirazione e senza Ilicic (squalificato) e Zahavi (infortunato) la scelta ricade sull’ultimo arrivato. «El Mudo» nei suoi nove giorni palermitani ha convinto. Mutti lo ha provato e lui ha risposto alle attese. A prescindere le doti tecniche l’allenatore vuole puntare anche sull’entusiasmo dell’esordiente. Il tecnico durante la settimana gli ha lanciato segnali ben precisi provandolo ripetutamente da trequartista, alternando in quel ruolo anche altri giocatori, ma insistendo molto su di lui.

Stimolato Dopo la rifinitura di questa mattina verranno sciolti gli ultimi eventuali dubbi, ma tutto lascia intendere che l’argentino andrà in campo dal primo minuto. «Franco è convocato, vediamo, perché è da poco tempo che è a nostra disposizione e non vogliamo rischiare nulla — spiega il tecnico —. Vazquez sta bene, ha dato grande disponibilità e ha lavorato con entusiasmo. Gli abbiamo dato dei segnali per mettersi in gioco, perché se non lo fai, il ragazzo magari non si prepara nel modo migliore e non è pronto ad affrontare la gara. Noi gli abbiamo fatto capire che potrà essere della partita. Se all’inizio o in corso poi vedremo». Le alternative sarebberoAlvarez e Bertolo. Due soluzioni che garantirebbero maggiore copertura,ma nessuna delle due ha le caratteristiche dell’argentino. «Abbiamo lavorato con lui anche per avvicinarlo al suo ruolo e alla sua situazione congeniale—continua Mutti —. Ci sono anche altre due-tre soluzioni, vediamo

Che sfida Per il suo ritorno al Barbera a distanza di dieci anni il tecnico lombardo avrebbe preferito un altro avversario. «Il Napoli è sicuramente una big del calcio—ammette—per quello che ha realizzato in questi anni e per quello che sta facendo soprattutto in questa stagione. ConVargas poi ha fatto un grande acquisto». Le numerose assenze nel Palermo, però, non lo preoccupano, ma ad una condizione. «Voglio vedere una squadra organizzata, coraggiosa, che giochi senza timori — dice Mutti — dovremo giocare da Palermo mettendo in campo le nostre risorse con coraggio, sapendo che in avanti abbiamo individualità che possono cambiare la partita».

FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©