Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Donadoni: "Prestazione di livello"

Palermo-Napoli: 2-1


Palermo-Napoli: 2-1
24/08/2009, 09:08

Il Napoli domina, ma esce sconfitto dalla prima di campionato con il Palermo. Al Barbera i rosanero vincono per 2-1.
Gli azzurri non hanno nulla da recriminarsi, i pali e le traverse hanno chiuso la porta dei siciliani e un rigore nel finale ha chiuso definitivamente i giochi.
Roberto Donadoni non ha nulla da recriminare e la squadra si avvia serena verso l'esordio al San Paolo con il Livorno.
La sfida con il Palermo sembra in discesa quando al 10' la coppia Lavezzi-Quagliarella va vicina al vantaggio, ed è solo la schiena di un difensore rosanero a bloccare un goal fatto. Dopo poco arriva il palo di Maggio, e poi giunge la rete di Hamsik annullata per il fuorigioco di Campagnaro a centro area. Il Napoli ci prova, ma sono i padroni di casa a mettere a segno l’1-0, prima di questo però c’è ancora il tempo per una traversa azzurra di Maggio. Poi, ecco la rete di Cavani al 42'. Nella ripresa si riparte da dove lasciato con il Napoli in avanti. Arriva anche l’1-1 ed è ancora una volta Hamsik a metterlo in rete: il centrocampista dai 20 metri scocca il destro vincente. Non è serata per i campani e lo dimostra la sorte dopo un minuto dal pareggio. Cavani va giù in area azzurra affrontato da Zuniga. Rigore. Miccoli fa gol, 2-1. Nel finale la squadra guidata da Donadoni continua a provare l’aggancio, ma finisce con una sconfitta l’esordio in campionato azzurro.
"Ho visto una prestazione di assoluto livello". Roberto Donadoni è sereno e soddisfatto di quanto fatto dal suo Napoli. "Meritavamo più del Palermo – si legge sul sito ufficiale della società - siamo stati superiori nell'arco dell'incontro. Purtroppo abbiamo pagato carissime due ingenuità. Ce ne torniamo con zero punti a casa ma, per quanto mi riguarda, con grande ottimismo in animo verso il futuro per la prestazione fornita".

 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©