Sport / Vari

Commenta Stampa

Pallacanestro: Palumbo, buttato la partita


Pallacanestro: Palumbo, buttato la partita
21/12/2009, 15:12


POZZUOLI - S’è chiusa nella maniera peggiore possibile il girone d’andata della Gma Phonica Pozzuoli superata anche dall’Umbertide che è stata abile a sfruttare le carenze delle avversarie che, in 4’, hanno dilapidato un vantaggio importante (42–50 al 36°). “Abbiamo buttato la partita – commenta amareggiato coach Fulvio Palumbo – Ci sono stati 2 errori che non t’aspetti da parte di giocatrici esperti. Due possessi persi che ci hanno condannato in una gara che ci siamo giocati, in cui il pallino del gioco è sempre stato nelle nostre mani. Dopo una buona partenza e relativo allungo (0–7 al 2°) siamo stati raggiunti dalle perugine (17–12 al 10°). Stessa storia anche nel terzo e nel quarto periodo. Viviamo ancora d’alti e bassi, non abbiamo la necessaria continuità per chiudere gli incontri e questo si paga”. A carissimo prezzo dato che la prima fase del campionato va in archivio con un magro bottino di 2 successi e 9 sconfitte.

Nuova formula per la COPPA ITALIA. A quest’edizione partecipano tutte le squadre della serie A1 in base alla classifica al termine del girone d’andata del torneo. Al primo turno partecipano le seconde 8 della graduatoria. Le flegree (11esima) affronteranno la Pool Comense (sesta in virtù del successo nello scontro diretto contro Umbertide). Il primo confronto si giocherà domenica 3 gennaio 2010 al PalaErrico (ammesso anche il pareggio al 40°), il secondo il 6 dello stesso mese in Lombardia. “Questo non ci voleva – aggiunge il tecnico biancoblù – Avremo questa lunga trasferta nella settimana che ci condurrà all’importante match interno con Parma, in striscia negativa da 5 turni, quindi, penso molto arrabbiata. D’ora in avanti dovremo esserlo anche noi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©