Sport / Vari

Commenta Stampa

Pallacanestro Pozzuoli: Palumbo, E' stato un vero derby


Pallacanestro Pozzuoli: Palumbo, E' stato un vero derby
17/11/2009, 09:11


NAPOLI - E’ stato un vero derby. Combattuto, equilibrato, a tratti poco spettacolare, con più errori che canestri, ma la posta in palio era importante per entrambe le formazioni. Alla fine l’ha spuntata la Gma Phonica Pozzuoli trascinata ancora una volta dal magico trio Grasso (14 punti e 6 rimbalzi), Dixon (23 punti, 3 assist e 7 falli subiti) e Walker (24 punti, 12 rimbalzi). “Un successo importante perché da morale – commenta coach Fulvio Palumbo – E’ stato un derby, una partita in cui si gioca, si combatte, nessuno vuole perdere. E’ la normalità di queste gare. Noi abbiamo giocato, ce ne siamo andati (12–3 al 5°, 52–45 al 30°), ma ci siamo fatti riprendere (16–14 all’11°, 58–56 al 36°). Poi ci abbiamo riprovato e ci siamo riusciti (66–59 al 39°). Questo match ricorda quello precedente casalingo con Venezia con la differenza che le lagunari hanno un’altra caratura rispetto alle napoletane che, però, si sono presentate in campo con una nuova giocatrice, Palie (17 punti), mentre noi né abbiamo sempre 2 in meno”. Chiaro, lampante il riferimento a Natasha David e Debora Gonzalez. Domenica scorsa la loro “italianità” sembrava riconosciuta, invece, nulla di fatto ed ancora una volta le due cestiste sono state costrette a guardare le compagne dalla tribuna. “Questa situazione sta diventando ridicola e ci stiamo seccando – sbotta il tecni! co flegr eo – Penso sia il momento che anche i media si facciano sentire con la Fip. Stiamo raggiungendo realmente il ridicolo ed a noi stanno falsando il campionato. E’ assurdo che dobbiamo affrontare gli incontri con 7 elementi (Barnes non è ancora pronta), senza tante rotazioni, dovendo centellinare le sostituzioni, dovendo, in alcune circostanze, schierare 3 lunghe contro 3 piccole”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©